Dalla Spagna, la Juventus è forte su Kroos

Pubblicato il autore: SAP Segui


Fabio Paratici
è sempre al lavoro per rafforzare la rosa della Juventus, e tra la ricerca del numero nove e l’acquisto di Arthur Melo dal Barcellona, sembra sempre attivo sul fronte delle opportunità per regalare a Maurizio Sarri un altro centrocampista che possa permettere al tecnico toscano di esprimere il suo gioco.

Dalla Spagna, Don Balòn ha rivelato che Toni Kroos starebbe realmente pensando di accettare l’offerta che nei mesi scorsi è stata recapitata da Fabio Paratici al campione del mondo tedesco, per convincere il centrocampista ad accettare il progetto torinese, riabbracciando Cristiano Ronaldo. l’ex compagno ai tempi del Real Madrid.

Secondo il quotidiano spagnolo Kross sarebbe tentato di trasferirsi alla Juventus per trovare una nuova sfida che a trent’anni gli possa permettere di raggiungere quella tensione sportiva che il tedesco ricerca per confermarsi tra i centrocampisti migliori del mondo, e dopo aver giocato per Bayern Monaco Real Madrid, non disdegnerebbe una nuova avventura in Serie A con il club campione d’Italia in carica.
Maurizio Sarri avrebbe concesso il suo benestare all’operazione, e Paratici sarebbe comunque in contatto diretto con l’entourage del tedesco da quasi due stagioni, l’ostacolo sarebbe rappresentato dal contratto in scadenza nel 2023 e dalla volontà degli spagnoli di trattenere uno dei giocatori più forti al mondo in quella parte del campo.

Juventus, Kross e le incognite riguardo al futuro

Sempre per la testata spagnola, se il futuro di Kross dipendesse dalla volontà di Florentino Pèrez o di Zinedine Zidane il giocatore rimarrebbe a Madrid fino alla naturale conclusione del contratto, ma la volontà del campione del mondo bavarese di concludere la carriera in pochi anni potrebbe influire sulle decisioni del giocatore nell’immediato futuro.
Recentemente, Kroos durante un’intervista alla Sport BIld ha confermato la volontà di ritirarsi nel giro di pochi anni:

“33 anni potrebbe essere l’età adatta per ritirarsi, per questo la durata del mio contratto è stata stabilita coscientemente ( 2023 n.d.r). Sarebbe l’età ideale per appendere le scarpette al chiodo e capire cosa voglio fare una volta finita la vita da calciatore.”

Kroos rimane una figura centrale nei progetti del Real Madrid, ma grazie all’innegabile contributo che ha fornito alle merengues in questi anni, si è guadagnato il diritto di scegliere per il proprio futuro, pertanto Pèrez non intende mettersi di mezzo alle decisioni del giocatore e, in generale, non vuole fare guerre per impedire un suo eventuale approdo alla Juventus.

LEGGI ANCHE: “Juventus, Paratici piomba su Dzeko e Zapata”

 

  •   
  •  
  •  
  •