Milik-Juventus, Paganini (Rai): “Se il polacco non arriva, i bianconeri hanno già l’alternativa”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Sembra essersi arenata la trattativa che dovrebbe portare Arkadiusz Milik dal Napoli alla Juventus. Il bomber polacco in forza ai partenopei è fortemente seguito dalla Juventus, essendo l’attaccante un profilo particolarmente gradito a Sarri. Ciò che fa sorgere qualche dubbio, sono i frequenti infortuni dell’ex Ajax, spesso fermo ai box. Nelle ultime ore, De Laurentiis avrebbe sparato alto per Milik: 50 milioni di euro. La Juventus non sarebbe disposta a versare l’ingente somma di denaro ai campani e secondo il giornalista Rai, Paolo Paganini, Agnelli e Paratici avrebbero già individuato il profilo adatto per la squadra, in caso Milik non arrivi: Edin Dzeko della Roma.

Rispetto a Milik, Dzeko non è certo giovanissimo (34 anni) ma ciò che stuzzica la dirigenza è la garanzia che il bosniaco possiede da sempre: i gol. Ecco le parole di Paganini in merito a questo rumor di mercato:

Leggi anche:  Serie A femminile, questo fine settimana si disputa l'undicesima giornata

“Attaccante in orbita Juventus? Per i bianconeri il nome è quello di Dzeko. Anche per cautelarsi nel caso l’obiettivo Milik per varie ragioni non dovesse arrivare. Sono però “cose” di luglio ma da qui al 5/10 lo scenario può cambiare ancora, con altri nomi”.

Dzeko-Juventus, occhio all’Inter di Conte

Nonostante le difficoltà della Roma di Fonseca in questo momento, Dzeko continua a dimostrare di che pasta è fatto. Attaccante forte fisicamente, dotato di gran tiro e abilità acrobatiche degna di nota, come profilo per la Juventus di Sarri potrebbe davvero essere ottimo nonostante l’età “a rischio” per un attaccante. Specialmente nel campionato nostrano. Al momento è solo un rumor di mercato e sull’ex City c’è anche l’Inter. Sul fronte Dzeko, tutto è ancora da scrivere.

  •   
  •  
  •  
  •