Fienga si tiene stretto Dzeko: “È il capitano della Roma e lo sarà fin quando vorrà”

Pubblicato il autore: Danilo De Falco Segui


La Juventus punta tutto sull’attaccante del Barcellona, Luis Suarez, e allora Edin Dzeko potrebbe veramente restare alla Roma. Il bosniaco è stato corteggiato a lungo dai bianconeri, ma la Juventus sembra abbia deciso di bloccare la trattativa per portarlo a Torino. E, a conferma di questa indiscrezione di mercato, sono arrivate anche le dichiarazioni di Guido Fienga, amministratore delegato della Roma. Il CEO giallorosso, presente alla premiazione “Pietro Calabrese” a Soriano del Cimino, ha dichiarato “Dzeko è il capitano della Roma e fin quando lo vorrà rimarrà il capitano di questa squadra”. Quindi, la palla passa in mano al bomber ex Manchester City e sembra proprio che la sua volontà sia quella di proseguire la sua avventura con la Roma.

Dzeko resta alla Roma: si blocca il valzer delle punte?

L’arrivo sempre più vicino di Suarez alla Juventus ha bloccato l’acquisto di Dzeko da parte dei bianconeri. E, vista la non necessità della Roma di dover acquistare una prima punta per sostituire lo bosniaco, potrebbe saltare anche lo scambio Milik – Under con il Napoli. Ma questo non è l’unico motivo per cui questo scambio potrebbe non andare in porto: secondo il giornalista di Sky Sport, Gianluca Di Marzio, il grave infortunio che ha visto coinvolto Nicolò Zaniolo con la Nazionale italiana, potrebbe far cambiare l’idea della Roma riguardo la cessione di Cengiz Under.
Questa lunga serie di incastri potrebbe non risolversi in breve tempo ma, in fondo, siamo solo all’inizio del calciomercato e il mese di settembre sarà infuocato per queste tre squadre.

  •   
  •  
  •  
  •