Skriniar out, si pensa a tre nomi

Pubblicato il autore: Sandro Caramazza Segui

Skriniar
Skriniar sotto il mirino degli inglesi del Tottenham, disposti a portarlo a Londra. La richiesta dell’Inter è di circa 50 milioni di euro, mentre gli Spurs possono per adesso arrivare a 40. I nerazzurri, come hanno fatto sapere al direttore sportivo inglese Hitchen non vogliono in cambio delle contropartite, ma solo cash. Secondo le ultime indiscrezioni, sono arrivati a Milano emissari del Tottenham per trattare il difensore slovacco, in modo da trovare il sì definitivo del club e chiudere l’affare. Skriniar ha già detto si al suo trasferimento presso la corte di Mou, desideroso di rafforzare il suo quartetto difensivo dopo la partenza di Vertonghen. Dal canto suo, l’Inter non farà assolutamente sconti, ma già si è aperto un piccolo cast per sostituire il forte difensore slovacco.

Skriniar via, in tre per un posto

In caso di cessione di Skriniar, l’Inter inizierà la caccia per un difensore destro da inserire nel terzetto davanti ad Handanovic. Lo slovacco, infatti, non ha mai convinto in quella posizione mister Conte, tant’è che nel finale di stagione gli veniva preferito l’ormai ex compagno Diego Godin, passato al Cagliari. Ecco allora che l’identikit del suo possibile sostituto, deve avere piene caratteristiche da difensore a tre: ottimo posizionamento, bravo con i piedi, capacità di costruire l’azione da dietro. Tutti requisiti che sembrerebbero idonei su tre profili: Milenkovic, Kabak e Smalling. Il primo sarebbe il preferito di Conte, cresciuto tantissimo nel corso delle ultime stagioni. Preferito ma anche piuttosto caro (40 milioni), con il presidente Commisso, poco incline a fare sconti per i suoi pezzi più pregiati (Chiesa docet). Più abbordabili i prezzi degli altri due, con il turco Kabak, in forza ad uno Schalke 04 in grave crisi economica e l’inglese Smalling, già alla Roma lo scorso anno e con un prezzo di cartellino che si aggira sui 15/20 milioni. Si dovrà, comunque, aspettare l’evoluzione della trattativa Skriniar, per vedere ulteriori aggiornamenti.

  •   
  •  
  •  
  •