Toro Bonazzoli, colpo a sorpresa: trattativa lampo, affare chiuso a breve

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui


TORO BONAZZOLI, ECCO IL TASSELLO MANCANTE: ORA RAMIREZ? – Siamo alle ore conclusive di questo mercato. Il Torino era alla disperata ricerca di un attaccante, un giocatore che potesse fare da vice a Zaza e Belotti che, giocando insieme nel 4-3-1-2 di Giampaolo, rischiavano di essere praticamente senza sostituti. Si era parlato di Torregrossa, poi di Inglese, quindi di Kalinic: non arriverà nessuno di loro, ma la società granata non resterà a bocca asciutta. Il club di Cairo, infatti, ha praticamente definito l’arrivo di Federico Bonazzoli dalla Sampdoria, giocatore che tanto bene aveva fatto nel finale della scorsa stagione con la maglia blucerchiata.

Toro Bonazzoli, colpo a sorpresa del ds Vagnati: i dettagli

Liquidità ce n’è poca, nelle casse di tutti i club di Serie A. Ergo: anche questo trasferimento si dovrebbe chiudere sulla base di un prestito con diritto di riscatto (non obbligo). Per Bonazzoli, attaccante che nel finale della stagione appena conclusa era diventato perno fondamentale del 4-4-2 di Ranieri insieme a Quagliarella, 19 presenze e 6 gol nel 2019/2020, ma di queste 19 presenze solo 7 da titolare. Poi, l’anno prima, 8 gol in 25 presenze in Serie B con il Padova. I suoi primi gol da professionista, i due anni precedenti in B con Lanciano e Brescia. Ora, la nuova avventura sotto la Mole: Bonazzoli è pronto, è un classe ’97, quindi può (e deve) ancora dimostrare tanto.

  •   
  •  
  •  
  •