Lazio Puig, Tare all’attacco: biancocelesti in pole position per il baby fenomeno del Barcellona

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui


LAZIO PUIG, I CAPITOLINI TENTANO IL COLPO: OCCHIO ALLA CONCORRENZA – Il caos tamponi, in casa Lazio, non è ancora del tutto finito: le battaglie legali saranno ancora da combattere, ma intanto Ciro Immobile dovrebbe essere a disposizione per il match contro il Crotone, visto che il tampone ha dato esito negativo. I laziali, però, sono attualmente al nono posto e, seppur siano valide molte giustificazioni (Covid, infortuni, impegni di Champions League e calendario compresso), la squadra di Inzaghi deve fare qualcosa di più: per questo servirà probabilmente allungare un po’ la rosa, con elementi di qualità che possano permettere una migliore gestione del triplo impegno da parte di Inzaghi.

Lazio Puig, anche Porto e Siviglia sul talento blaugrana: può partire già a gennaio

Igli Tare, ds della Lazio, avrebbe in mente un nome per rinforzare la sua squadra. Infatti, sta iniziando a circolare nei corridoi di Formello il nome di Riqui Puig, centrocampista classe 1999 del Barcellona. Cresciuto nella cantera del Barça fin dal 2013, il talentino è entrato da almeno un paio d’anni in pianta stabile in Prima Squadra: ora, però, sotto la gestione di Ronald Koeman non sta trovando grande spazio, visto che è chiuso dai vari talenti dei catalani. Nonostante sia stato paragonato ad Iniesta, non è certo facile riuscire a strappare il posto a gente come Busquets, De Jong, Coutinho o Pjanic: per questo, il Barcellona potrebbe decidere di lasciarlo partire già a gennaio, magari in prestito, per farlo crescere e giocare con continuità, Peraltro, ha un contratto in scadenza nel 2021, quindi tra un solo anno: se non arriverà il rinnovo, potrebbe partire addirittura a titolo definitivo. Arrivano conferme anche dal Portogallo, in particolare dal giornalista lusitano Luis Pinto Coelho: “Riqui Puig è un profilo che resta sul tavolo del Porto. In estate non è stato possibile convincere il giocatore, ma il Porto ci riproverà. Lo spagnolo potrebbe essere il sostituto di Otávio, che potrebbe partire a gennaio in caso di mancato rinnovo. Siviglia e Lazio sono le altre ipotesi forti”. Il calciatore, infatti, piace molto al Porto ma, come spiegato, Siviglia e Lazio sono in pole insieme ai portoghesi per l’acquisto dello spagnolo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Eriksen-Inter: ecco quanto hanno sborsato i nerazzurri per acquistarlo