Milan, ancora lontano il rinnovo di Donnarumma. Ecco i dettagli

Pubblicato il autore: Mattia DElia Segui


Da quando Gianluigi Donnarumma entrò a far parte del settore giovanile del Milan, nel 2013, il portiere azzurro non ha mai più abbandonato i colori rossoneri tanto da diventare un pilastro della prima squadra. Però, il contratto del portiere rossonero scadrà al termine della stagione e la società ha fatto sapere che nei prossimi giorni formulerà un’offerta dettagliata per il rinnovo, dopo i ragionamenti fatti dalle due parti nelle ultime settimane: l’intenzione del club è di prolungare per altre 3-4 stagioni a cifre simili a quelle attuali, mentre Mino Raiola (agente del calciatore) spinge per un aumento d’ingaggio. Ecco di seguito i dettagli.

Ancora distante l’accordo tra Donnarumma e Milan

Negli ultimi colloqui tra la società rossonera e l’entourage del portiere azzurro è emersa la volontà dei dirigenti rossoneri di prolungare il contratto per altre 3-4 stagioni, mantenendo però le cifre dell’ingaggio di Donnarumma abbastanza simili a quelli attuali, che sarebbero circa 6 milioni di euro a stagione. Ipotesi della società che non sarebbe gradita da Mino Raiola, che vorrebbe invece un aumento di stipendio per il portiere del Milan. Nei prossimi giorni, la società rossonera formulerà comunque un’offerta ufficiale e a quel punto si capirà quanto sarà disposta a spingere per evitare che Gigio possa accordarsi con un altro club già dal mese di gennaio.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  News mercato Lazio, Fiorentina Caicedo si può fare: bastano 5 milioni per portarlo via da Roma