Gomez-Inter, c’è l’accordo con l’argentino. L’Atalanta ha altre priorità: cessione all’estero

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui


La situazione Gomez, tra le tante ipotesi che si sono fatte in questi mesi (precisamente da novembre), la certezza è una sola: il percorso a Bergamo dell’argentino è arrivato al capolinea, optando per una cessione già in questa sessione di mercato. Molte sono state le squadre interessate al Papu, ma in questo momento in pole position c’è l’Inter di Antonio Conte: volenterosa di avere tra le mani uno dei trequartisti più forti in Serie A. La corte milanese non dispiace al numero 10 orobico, ma l’Atalanta ha delle priorità da non passare in secondo piano (e non solo per quanto concerne i 10 milioni di euro). Ecco tutti i dettagli.

Questione Gomez-Inter: la scelta dell’Atalanta


Secondo quanto risulta da fonti interne, l’Inter è riuscita a trovare un vero e proprio accordo con il Papu Gomez: la soluzione milanese è conveniente ad entrambe le parti, vista la volontà non solo dell’argentino di non spostarsi troppo da casa sua, ma anche quella di continuare a competere ad alti livelli. In tutto questo, cosa ne pensa l’Atalanta? La società nerazzurra è molto chiara ai fini di fare i propri interessi (e non solo economici). L’obiettivo è cederlo all’estero: in modo da incassare la cifra desiderata (10 milioni) e allo stesso tempo impedendo ad una diretta concorrente di rinforzarsi. Staremo a vedere nelle prossime settimane.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Inter-Bellerin, l'Arsenal si apre alle trattative del prestito con diritto di riscatto. Empoli su Pinamonti