Papu Gomez al Siviglia: 6 milioni più bonus. Con l’Atalanta si chiude un ciclo

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

“Tutti mi chiedono, tutti mi vogliono: dalle italiane alle straniere”. La citazione calza a pennello con quello che è stato il tam-tam delle news di mercato nei confronti del trequartista orobico Papu Gomez, ma allo stesso coerente con la destinazione definitiva dell’argentino. Già, perché l’ex (ormai) numero 10 dell’Atalanta approderà alla corte del Siviglia. Una situazione dove è accaduto di tutto e di più: tra frecciatine, offerte, tira e molla, audio, presunte azioni che vanno oltre le semplici discussioni e priorità da rispettare. Quelle priorità che la società nerazzurra ha voluto mantenere fino alla fine, riuscendo nella grande impresa di ottenere quello che voleva: la somma richiesta e la mancata vendita alle dirette per la rincorsa alla Champions League (su tutte erano presenti Milan e Inter). Ma ora tutto si è risolto nella maniera migliore possibile visto il suo trasferimento in Spagna. La fine di un lungo capitolo di Papu Gomez con l’Atalanta Bergamasca Calcio.

Leggi anche:  Dove vedere Sampdoria Atalanta, streaming Serie A e diretta tv Sky o DAZN?

Per l’argentino è stata comunque una scelta in linea con le sue intenzioni: in primis quella di giocare in una squadra che sta in Champions League. Il costo dell’operazione? Secondo quanto riportato da Sky Sport, 6 milioni di euro più bonus. Il 23 gennaio 2021, dopo otto anni, 252 presenze, 59 goal e 71 assist, Alejandro Dario Papu Gomez chiude il suo percorso all’Atalanta: tra soddisfazioni e rimpianti di come è stato chiuso questo capitolo non solo con i colori nerazzurri, ma anche con la città di Bergamo.

  •   
  •  
  •  
  •