Juventus, tre scenari per Dybala: tra questi lo scambio con Pjanic

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


Il futuro di Paulo Dybala alla Juventus è sempre più in dubbio. L’argentino quest’anno ha all’attivo appena 16 presenze; tra infortuni e coronavirus è stato più tempo indisponibile che a disposizione del proprio allenatore. La Joya ha un contratto con la Vecchia Signora fino al 2022 e un rinnovo mai preso in considerazione negli ultimi mesi. Una vera e propria rottura tra la società e il giocatore dell’albiceleste. Ma le opzioni per la Juventus e Dybala per il futuro sembrano essere tre.

Juventus, tre possibilità per il futuro di Dybala

Tre le opzioni per definire il futuro di Paulo Dybala, così come riporta il quotidiano spagnolo AS. La prima opzione è quella di trovare l’intesa per un rinnovo di contratto, in modo da proseguire il suo matrimonio con la Juventus, riprendersi dall’infortunio e tornare ad essere essenziale per la squadra e tornare ad essere anche uno dei migliori giocatori della Serie A. Il problema è che Dybala è uno dei migliori 20 giocatori al mondo e il suo ingaggio è alto (7,3 milioni di euro a stagione). La vera difficoltà per trovare l’intesa è questa. La seconda opzione è che Dybala potrebbe terminare il contratto e andarsene libero, senza lasciare nulla di utile nelle casse della Juve la prossima stagione. La terza opzione, più allettante, e utile per tutti, considerando i rapporti non più sereni di una volta, è quella di uno scambio con Pjanic del Barcellona. La Juventus potrebbe riabbracciare Miralem Pjanic. Il centrocampista bosniaco, che ha lasciato Torino per andare al Barcellona, non si è mai ambientato tra i blaugrana, avrebbe piacere di tornare a “casa”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Milan, ecco chi può sostituire Kjaer a gennaio: l'obiettivo di mercato