TORINO | Non solo Belotti, possibile addio anche per un altro top player: ecco di chi si tratta

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui

cessione sirigu
TORO, OCCHIO ALLA RIVOLUZIONE: IN MOLTI POSSONO DIRE ADDIO – Domani, alle 15, il Torino affronta una finale. La sfida col Sassuolo, recupero del match non disputato per il focolaio di Covid esploso tra i giocatori granata qualche settimana fa, è essenziale per il prosieguo della stagione. In questo momento, infatti, il Toro è a +1 sul Parma penultimo e a -2 dal Cagliari quartultimo. Vincere vorrebbe dire uscire dalla zona retrocessione e accorciare su Benevento e Spezia. Ma non sarà facile uscire dalla crisi; il rischio di retrocedere ancora persiste: occhio dunque a quali potrebbero essere le ripercussioni sul mercato per la squadra granata. Se già si è parlato di un addio per Belotti, ora entra in ballo anche il nome di un altro giocatore: per la cessione Sirigu, soprattutto con la Serie B, la strada sarebbe spianata.

Leggi anche:  L'Atalanta spinge su Boga: può arrivare già a gennaio

Cessione Sirigu, tante pretendenti per il portiere del Toro: Roma e Milan in pole

Salvatore Sirigu è da tanto tempo un perno fondamentale dei granata. Dopo aver preso Joe Hart (abbastanza un fallimento), Cairo ha investito sul sardo ex Palermo e PSG, trovando un vero top player del ruolo. Sirigu è, di fatto, il vice di Donnarumma in Nazionale. Nonostante l’età che avanza, resta per ora davanti ai vari Cragno, Silvestri, Meret, Perin, Gollini eccetera. Anche per questo motivo, se il Torino non riuscisse a dare una netta sterzata alla stagione o se, addirittura, dovesse cadere in B, il portierone direbbe subito addio. Su di lui c’è l’interesse di due top club: la Roma ed il Milan.
La Roma cerca da tempo un portiere che non faccia rimpiangere Alisson, il cui spirito ancora aleggia sull’Olimpico: terrificante Olsen, discreti Pau Lopez e Mirante. Ma il brasiliano era certamente di un altro livello: Sirigu non è sullo stesso piano del numero 1 del Liverpool, ma è pur sempre un signor portiere.
L’altra squadra interessata è il Milan: se Donnarumma non dovesse rinnovare, la società rossonera potrebbe fiondarsi sul forte ed affidabile estremo difensore del Torino.
Insomma, nonostante sia stato un perno delle ultime stagioni granata, la cessione Sirigu non è un’idea da scartare. Anche i tifosi, ultimamente, si sono mostrati un po’ ostili al portierone. Tutto sommato, il suo addio potrebbe essere davvero la scelta migliore per tutti.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: