Calciomercato: Atalanta, il futuro è dei Piccoli. Milan, manovre in attacco e difesa

Pubblicato il autore: Andrea Rao Segui

Calciomercato
Calciomercato serie A. Le potenze calcistiche sono in piena attività per definire l’organico della prossima stagione 2021/2022. Molte notizie si sono susseguite durante la giornata di oggi, 6 aprile 2021. I nomi in circolazione, sono tanti, sia europei che non. Obiettivo primario di tutte le società è quello di far quadrare i conti. La pandemia, come noto, ha impedito ai tifosi di potersi recare allo stadio, causando alle casse societarie enormi perdite, per la mancata vendita dei biglietti.

Calciomercato Atalanta: Piccoli ma non solo.

Roberto Piccoli, attaccante classe 2001, di proprietà della Dea, quest’anno sta giocando in prestito secco allo Spezia. Sotto la guida di mister Italiano sta disputando una buona stagione. Il futuro, per lui, è ancora incerto. Secondo le indiscrezioni riportate da Tuttomercatoweb, il giovane sarebbe uno dei nomi caldi del prossimo calciomercato estivo. Probabilmente molti club faranno la fila, ma Gasperini potrebbe decidere di trattenerlo con sè per farlo crescere ancora. Non si esclude che in caso di salvezza degli Aquilotti, le due società sarebbero aperte ad un rinnovo del prestito. TuttoMonza, inoltre, scrive la notizia secondo cui un talent scout atalantino, ieri, avrebbe assistito allo scontro contro il Pescara, per monitorare Carlos Augusto. Il terzino 22enne, alla sua prima esperienza italiana, sta facendo ottime cose agli ordini di Christian Brocchi. Inoltre gli occhi di Manchester City, Juventus e Inter sono puntati su Robin Gosens. Il tedesco fa gola, ma l’Atalanta se lo tiene stretto. A meno che non arrivi l’offerta che non puoi rifiutare…

Leggi anche:  Dove vedere Roma-Atalanta: streaming e diretta tv Serie A

Lazio: il sospirato si giungerà

I tifosi della Lazio possono stare tranquilli: il matrimonio si farà. Sportmediaset dà spazio ad una notizia, secondo cui, il cuore di Simone Inzaghi continuerà a battere per i biancocelesti. Rinnovo fino al 2024 e 2,5 milioni di euro all’anno. Il Napoli può cercare altrove il suo prossimo allenatore.

Qui Fiorentina: Milenkovic addio?

Il difensore centrale serbo Nikola Milenkovic, quest’anno sta disputando una stagione al di sotto delle aspettative. Tuttavia le sue qualità sono ben note, e non vengono oscurate dalle prestazioni infelici dell’ultimo periodo. A lungo seguito da Inter e Milan, sembra non resterà in Italia. Il Manchester City, al momento, è  la squadra più accreditata per assicurarsi le giocate del 23enne per l’anno 2021/2022. Rocco Commisso, rischia di perdere anche Dusan Vlahovic. Il contratto del forte attaccante scadrà solo nel 2023, ma svariati club hanno bussato alla porta del suo agente per avere informazioni dettagliate. Milan e Roma sarebbero intenzionate ad accettare le sue richieste di ingaggio (3 milioni di euro a stagione). Come finirà?

Leggi anche:  Roma-Atalanta probabili formazioni: Malinovskyi o Pessina dietro il tandem colombiano?

Napoli, futuro nebuloso per Hisaj

Il Napoli, che non ha ancora sciolto il nodo allenatore per il prossimo anno, pensa alle prime trattative da concludere nella prossima finestra di calciomercato. Raggiunto dai microfoni di Radio Punto Nuovo, Mario Giuffredi, agente di Hisaj ha dichiarato: “Hisaj al Milan? Passiamo avanti. Il futuro di Hysaj e’ ancora incerto. Hysaj potrebbe andare in tante squadre, non per forza al Milan. Il suo destino non e’ ancora scritto Purtroppo per delineare il futuro di Hysaj bisogna mettere alcuni tasselli sugli allenatori“. Alla società di De Laurentiis piacerebbe un altro assistito di Giuffredi, Jordan Veretout. Il procuratore, sempre nella stessa intervista, afferma: “Veretout al Napoli? Di lui preferisco non parlare. Deve essere concentrato con la Roma e deve pensare al finale di stagione. Io vorrei che lui rimanesse a Roma, perchè è un club importante e che crescerà ulteriormente”. Sirene napoletane per il centrocampista francese?

Leggi anche:  Juve, il Real Madrid dice no a Ronaldo. Perez: "Non avrebbe senso"

 Calciomercato Inter: dall’Inghilterra il sostituto di Ranocchia

Secondo quanto riportato da Eurosport, Andrea Ranocchia dirà presto addio alla squadra del Biscione. I dirigenti avrebbero fatto un timido sondaggio per il centrale ivoriano Eric Bailly dello United. Il difensore, finito ai margini del progetto di Ole Gunnars Solskjaer, ha il contratto in scadenza nel 2022 e costituirebbe una valida alternativa al calciatore umbro in partenza.

 

  •   
  •  
  •  
  •