Calciomercato Roma, negli obiettivi di Mou c’è l’attaccante del Barcellona

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


La Roma con Mourinho in panchina dalla prossima stagione inizia già a organizzare il nuovo calciomercato dei giallorossi. L’ex allenatore di Inter e Tottenham ha una lunga lista di richieste per rinforzare l’organico capitolino. Tra i suoi obiettivi rientra anche un attaccante del Barcellona.

Calciomercato Roma, Mou ha chiesto Francisco Trincao

Mou sembra avere già le idee chiare: per rinforzare il reparto offensivo ha intenzione di portare a Roma l’attaccante del Barcellona Francisco Trincao. Classe 1999, Trincao ha origini portoghesi, proprio come Mourinho. Il giovane talento si è fatto notare già mentre era nelle file del Braga, passando poi al Barcellona nel 2020. Nominato tra i talenti con il più grande futuro nel calcio portoghese, vista la notevole prestazione esibita nelle fila dello Sporting Braga, l’esterno portoghese non ha ancora dato il meglio di sé.

Leggi anche:  Final Six, Roma-Atalanta: streaming gratis e diretta tv in chiaro? Dove vedere campionato Primavera 1

Fino ad oggi, il giocatore ha disputato 40 gare, anche se poche da titolare e con pochi minuti in campo (1214), è già autore di 3 gol e 2 assist fino ad oggi. La dura competizione che deve subire per conquistare un posto tra gli undici di Koeman ha portato Trincao a guardarsi intorno. Le squadre che hanno intenzione di chiedere il suo cartellino sono tante, adesso si è aggiunta anche la Roma con Mou. In Italia le pretendenti dell’ala blaugrana sono tre: oltre alla Roma ci sono anche Juventus e Milan. La Roma, però, sembra avere un vantaggio su tutte le altre squadre: Jorge Mendes. L’allenatore e Francisco Trincao hanno lo stesso agente.

La vera grana potrebbe essere il Barça, il giocatore ha un contratto fino al 2025 con i blaugrana. La società catalana ha pagato 31 milioni di euro per portare in Spagna il portoghese. Potrebbe però esserci una richiesta di prestito, d’altronde Trincao non viene molto preferito dal tecnico Koeman nonostante le abilità del giovane giocatore che può giocare sia come ala destra che sinistra, inoltre possiede un ottimo mancino.

  •   
  •  
  •  
  •