Mercato Toro, ritorno di fiamma per un vecchio obiettivo: l’Inter lo cederà quasi sicuramente

Pubblicato il autore: Davide Roberti Segui

mercato toro
MERCATO TORO, OBIETTIVO DALL’INTER PER IL CENTROCAMPO – Ci siamo quasi, a tre giornate dalla fine (più il recupero con la Lazio) Davide Nicola è ad un passo dal completare una grande impresa. La salvezza dista ormai una manciata di punti, e sebbene resti l’amaro in bocca per il pareggio nel finale di Dimarco, il punto conquistato a Verona ha allontanato di un altro punto il Benevento terzultimo. Detto questo, però, il tecnico granata vorrà fare un campionato ben diverso l’anno prossimo: servirà quindi un mercato di alto profilo, che permetta di fare quel salto di qualità indispensabile per uscire dalle secche del fondo della classifica. A centrocampo, dopo il grande impatto di Mandragora, Cairo e Vagnati si lanceranno alla ricerca di un altro mediano di spessore: il nome è già stato individuato, ecco di chi si tratta.

Leggi anche:  Allegri vuole Locatelli. Il Milan contatta United e Real per due giocatori

mercato toro

Mercato Toro, colpo Vecino in vista? L’Inter lo cederà quasi sicuramente, contratto in scadenza nel 2022

Il nuovo obiettivo di casa granata è in realtà un “vecchio” obiettivo. Si tratta infatti di Matias Vecino, centrocampista uruguagio classe 1991 in forza all’Inter. Poco più di 100 minuti giocati quest’anno, solo 5 partite di cui una da titolare in questo campionato (quella contro la Sampdoria, a Scudetto già vinto), ma anche tanta voglia di riscatto. Già la scorsa estate il Torino aveva provato ad acquistarlo dall’Inter, provando ad inserirlo in uno scambio con Armando Izzo che non rientrava nei piani di Giampaolo. Ora, Izzo è tornato ad essere un intoccabile, dunque Vagnati dovrà cercare di portarlo a casa con un’altra formula. Il suo valore Transfermarkt è attualmente di 12 milioni, ma con il contratto in scadenza nel 2022 il prezzo di acquisto può anche scendere: non è da escludere, peraltro, una rescissione consensuale col club nerazzurro, grazie al quale il Toro potrebbe portarselo a casa gratuitamente. Il suo ingaggio è di 2.5 milioni, chiaramente il club piemontese proverà ad abbassare le sue pretese: l’impressione, però, è che stavolta l’affare possa davvero andare in porto.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: ,