Il Napoli tenta il grande colpo?

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco Segui

L’affare Hakimi potrebbe dare il via a un domino internazionale. E fra i calciatori pronti a cambiare casacca, Emerson Palmieri potrebbe essere coinvolto. Sembra quasi fatta fra l’Inter e il PSG per l’esterno marocchino. In caso l’affare dovesse chiudersi, le cose fra Inter e Chelsea potrebbero cambiare. I londinesi avevano offerto ai neroazzurri 50 milioni più contropartite (a scelta fra Marcos Alonso, Zappacosta e proprio Emerson). E con Hakimi sempre più diretto a Parigi – portando a Milano 75/80 milioni cash, senza contropartite – il Chelsea potrebbe decidere di non dare un calciatore all’Inter. Fortissimo su Emerson il Napoli di Spalletti, che vorrebbe ritrovarlo dopo averlo avuto alla Roma.

Emerson Palmieri e l’Italia, ecco gli scenari

La valutazione di Emerson Palmieri fatta dal Chelsea è vicina ai 30 milioni. Soldi che il Napoli non è disposto a spendere. De Laurentiis vorrebbe chiudere l’affare per 15 milioni più bonus, per arrivare massimo a 20 o 21 milioni. I londinesi ci pensano. Per Spalletti il terzino sarebbe l’innesto adatto per il Napoli che si prepara a salutare Hysaj, promesso sposo alla Lazio di Sarri, e Masksimovic. L’italobrasiliano sarebbe il primo nome sulla lista degli azzurri, che nelle ultime ore stanno intensificando i contatti con i londinesi.

Leggi anche:  Mercato Fiorentina, il regista adesso è un "caso"

Caldissimo l’asse Chelsea-Italia

Chelsea che nel frattempo ha in programma due incontri in Italia, con Inter e col Milan. Con i neroazzurri proveranno un ultimo – disperato – tentativo per Hakimi, con i neroazzurri convinti a prendere Zappacosta e Alonso anche in un affare separato da Hakimi. Col Milan si tratta la cessione di Zyech e Bakayoko. Per quest’ultimo sarebbe un ritorno al Milan e, dopo l’esperienza al Napoli, potrebbe indossare nuovamente la casacca rossonera (ancora in prestito?). I rossoneri avrebbero anche chiesto Giroud – visti i problemi fisici di Ibrahimovic – con la società inglese che ha chiesto al Milan di aspettare.

  •   
  •  
  •  
  •