Il PSG rilancia per Hakimi!

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco Segui

Dopo l’offerta del Chelsea per Hakimi di 50 milioni più una contropartita tecnica a scelta (fra Kovacic, Alonso e Emerson Palmieri), il PSG controbatte: 70 milioni cash, bonus compresi. I parigini hanno aumentato di circa 15 milioni la loro ultima offerta, avvicinandosi agli 80-85, richiesti dai neroazzurri. Da Parigi filtra ottimismo, da Milano anche. L’Inter ha bisogno di vendere e dei milioni cash e subito farebbero comodo alle casse della società.

Hakimi-PSG, è la volta buona?

La prima offerta di 50 milioni di euro dei parigini è stata rimandata subito al mittente dalla società neroazzurra che, con le parole di Beppe Marotta, aveva stabilito il prezzo per il marocchino: 89 milioni di euro, senza contropartite. Vedendosi rifiutata la prima offerta il PSG aveva rilanciato proponendo nell’affare Paredes (già cercato dall’Inter nelle scorse sessioni di mercato) e Rafinha. Quest’ultimo è un ex neroazzurro avendo militato per sei mesi nell’Inter, collezionando 17 presenze e due reti. Il suo mancato riscatto fu per i tifosi neroazzurri causa di malcontento, dato l’attaccamento mostrato per la maglia da parte del brasiliano. L’Inter però ha risposto picche: vuole cash e subito. Così il PSG, spaventato dall’offerta del Chelsea, ha rilanciato con 70 milioni bonus compresi. L’affare sembra sempre più vicino, con Hakimi in uscita. A Parigi lo aspetterebbe un quinquennale a 8,5 milioni di euro.

Leggi anche:  Enrico Mentana: "Inspiegabile la vendita di Lukaku..."

Grana Joao Mario

Filtra invece pessimismo per l’affare Joao Mario dato che lo Sporting Lisbona sta giocando al ribasso. L’offerta iniziale di 7,5 milioni bonus compresi era stata accettata dall’Inter e sembrava tutto fatto: poi lo Sporting cambia le carte in tavola, offre 3 milioni subito e 2,5 di bonus. La società neroazzurra non è disposta a sottostare ai giochini dei portoghesi e cerca alternative. Su Joao Mario anche Nizza e Villeareal, disposti ad elargire subito e cash i 7,5 milioni richiesti dai neroazzurri. Il calciatore stesso si è detto molto deluso dal comportamento dello Sporting ma resta fiducioso nell’affare. La certezza è una: l’Inter non scenderà a compromessi.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: , ,