Juventus, tutti parlano di Locatelli: il sogno di Allegri è un altro

Pubblicato il autore: Anna Rosaria Iovino Segui


Mentre intorno all’ambiente della Juventus tutti parlano di Locatelli, il sogno di Max Allegri resta un altro: Milinkovic-Savic.
Il giocatore del Sassuolo sarebbe indubbiamente un elemento importante, ma il vero salto di qualità nel reparto centrale-offensivo andrebbe a farlo il serbo.

Juventus, tutti parlano di Locatelli, il sogno di Allegri è un altro

Il reparto della Juventus che quest’anno ha mostrato maggiori difficoltà, che non ha funzionato sempre, portando, spesso, a risultati disastrosi, è il centrocampo. Il neo tecnico della Vecchia Signora vorrà sicuramente annullare questo deficit, e per farlo ha bisogno di un trequartista. Il nome che Max Allegri segue da tempo, anche tre anni fa, è quello del giocatore serbo della Lazio.

Spesso si è parlato anche di un ritorno di Paul Pogba che alla Juve ha fatto grandi cose, ma Allegri vorrebbe spingersi oltre, e il sogno resta Milinkovic-Savic. Tutto dipende anche da cosa succederà anche nel mercato in uscita dei bianconeri, con l’addio a Cristiano Ronaldo qualcosa potrebbe muoversi nel frangente di mercato tra Juve-Lazio. Lotito, che ha sempre dichiarato incedibile il giocatore, con la crisi generata da pandemia Covid-19, ha cambiato idea. Il serbo potrebbe essere venduto, ma la cifra è davvero alta: 70 milioni di euro.

Leggi anche:  Tabellone calciomercato estivo Serie A 2021 LIVE: tutti gli acquisti e le cessioni delle venti squadre

Altra soluzione, che non sarebbe male, è il ritorno di Paul Pogba, altro scenario gradito da Max Allegri. Il francese, che ha dichiarato più volte di vivere poco serenamente nell’ambiente dei Red Devils, potrebbe essere una pedina di scambio con CR7, il portoghese andrebbe allo United, sogno mai nascosto, Pogba rientrerebbe a Torino, destinazione gradita.

  •   
  •  
  •  
  •