Lazio-Kostic, è quasi fatta. E Inzaghi sogna Lazzari

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco Segui


Il primo regalo per Maurizio Sarri potrebbe rispondere al nome di Filip Kostic, 28enne esterno sinistro dell’Eintracht Francoforte. In attesa di Elseid Hysaj, che prossimamente si libererà a parametro zero dal Napoli, la Lazio stringe la morsa sul giocatore serbo, considerato attualmente tra i migliori interpreti del ruolo nel continente.

I dirigenti del club tedesco Philip Holtzer Markus Krosche sono a Roma da giovedì per definire l’operazione con la Lazio. Si tratterebbe di un prestito con diritto di riscatto da fissare intorno ai 20 milioni. L’agente di Kostic, Ramadani, appartiene alla stessa scuderia del tecnico laziale Sarri. In biancoceleste, tra le altre cose, Kostic ritroverebbe il compagno di nazionale Sergej Milinkovic-Savic.

Kostic è un mancino naturale con il gusto dell’assist. Cerca sovente il fondo, ha un’ottima velocità di base e sa giocare anche da ala all’occorrenza. Era ambito anche dall’Inter, squadra con cui i destini della Lazio si intrecciano spesso: il nuovo allenatore dei nerazzurri Simone Inzaghi non ha ancora del tutto accantonato l’idea di strappare Manuel Lazzari alla sua ex società. Le possibilità di vedere l’esterno ex SPAL vestire la maglia dell’Inter restano al momento non altissime, soprattutto perché le richieste della Lazio non saranno di certo basse.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Inter, ci siamo quasi per il calciatore uruguaiano!
Tags: