Inter, si avvicina un ex campione del mondo!

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco Segui

Per la nuova Inter di Simone Inzaghi questo estivo sarà un calciomercato, molto probabilmente a costo 0. Le possibilità. se ci saranno, riguarderanno giocatori da prendere in prestito con ipotetico riscatto o eventuali svincolati. E fra questi ultimi potrebbe esserci il nuovo rinforzo per mister Inzaghi: l’ex Samp, Arsenal e Schalke 04, Shkodran Mustafi.

Mustafi: ritorno in Italia?

Per il calciatore tedesco, di origine albanese, potrebbe essere un ritorno in Italia. Ha vestito la casacca della Sampdoria dal 2012 al 2014 collezionando 51 presenze e una rete. In Italia Mustafi si è imposto come un ottimo centrale e nel 2014 – anno in cui ha vinto il mondiale con la Germania – si è trasferito al Valencia per circa 10 milioni di euro. Nel Valencia milita per due anni, prima di passare all’Arsenal per la clamorosa cifra di 41 milioni di euro. Ha vestito la casacca dei Gunners fino al 2021 e, dopo aver vinto 2 FA Cup e 2 Community Shield, totalizzando 151 presenze e 9 reti torna in Germania, allo Schalke. Arriva nella squadra tedesca a gennaio, quando la situazione è già fortemente compromessa, culminata con una retrocessione. L’Inter, in tutto ciò, aveva seguito già Mustafi nel 2018 ed era intenzionata ad acquistarlo. Oggi, a 29 anni, questa potrebbe essere la volta buona per lui – e per l’Inter.

Leggi anche:  Il PSG rilancia per Hakimi!

Inter, quanti dubbi

In casa Inter, comunque, le problematiche societarie restano evidenti. Il presidente vuole monetizzare e le voci sui calciatori neroazzurri in uscita sono sempre più. In primis Hakimi, cercato da mezz’Europa: PSG, Chelsea e clamorosamente anche il Real – società che lo aveva ceduto all’Inter 12 mesi fa per 40 milioni. Coi parigini sembrava tutto fatto, poi l’affare si è bloccato. I neroazzurri chiedono 75-80 milioni, i francesi sono disposti ad arrivare a 60 e al limite inserire contropartite tecniche (Paredes?). Altro nome uscito negli ultimi giorni è quello di Lautaro, dopo le dichiarazioni del suo agente. In stand-by, ad oggi, i rinnovi di Young e Ranocchia.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: