De Laurentiis dice no alle offerte per Koulibaly. I dettagli

Pubblicato il autore: Andrea Rao Segui

De Laurentiis

De Laurentiis chiude, momentaneamente, alla cessione di Kalidou Koulibaly. Il forte difensore partenopeo è al centro dei desideri di vari top club, ma soltanto due hanno deciso di farsi avanti prepotentemente pur di averlo. Le offerte pervenute, tuttavia, non sono state considerate abbastanza ricche da convincere il patron azzurro a privarsi di una pedina cosi importante.

De Laurentiis dice no allo United e al PSG: le offerte

Aurelio De Laurentiis sa che la sua rosa vale molto. E proprio per questo non vuole fare sconti di sorta. Nella Gazzetta dello Sport di oggi, si legge che il Manchester United ha inviato una proposta di 30 milioni di €, per assicurarsi le prestazioni del difensore di origine senegalese. Ma il vulcanico presidente ha respinto l’offerta al mittente visto che valuta il suo gioiello non meno di 50 milioni. I Red Devils adesso hanno due possibilità: giocare al rilancio riproponendo una cifra vicina alle pretese dei partenopei, oppure abbandonare definitivamente il sogno Koulibaly. Ma non solo gli inglesi si sono fatti sotto. Come già anticipato alcuni giorni fa da Radio Kiss Kiss Napoli, il Paris Saint Germain, avrebbe messo sul piatto 40 milioni di € per il suo cartellino. Ma anche in questo caso il Napoli ha fatto orecchie da mercante. Luciano Spalletti dovrà fare un lavoro di esperienza, per far entrare il senegalese nelle trame del suo gioco, e per farlo tornare allo splendore di un tempo, dopo un periodo altalenante. Aspetto evidenziato dallo stesso tecnico che, in conferenza stampa, ha fatto intendere come Koulibaly possa essere determinante per il suo modulo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Sky o Dazn? Dove vedere Napoli Spartak Mosca in diretta tv e streaming