Mercato Roma: giallorossi su Matias Viña, Xhaka in arrivo

Pubblicato il autore: Federico Vescovi Segui

La nuova Roma targata Josè Mourinho  inizia a prendere forma. Negli ultimi giorni sono arrivate buone notizie per i giallorossi in ottica mercato in entrata: da una parte un sostituto per Spinazzola, Matias Viña, dall’altra il centrocampista svizzero dell’Arsenal, Xhaka.

Matias Viña, un colpo alla Cafù

La Roma è ormai ad un passo dal terzino sinistro del Palmeiras, che andrà a rinforzare un reparto delicato della rosa capitolina. Vina è un mancino di 23 anni di nazionalità uruguaiana, che da quando gioca in Brasile si è già aggiudicato tre trofei. L’ultima volta che la Lupa ha pescato tra le fila del Palmeiras, 24 anni fa, si è aggiudicata un fenomeno come Cafù, chissà che anche stavolta non possa rivelarsi un colpo enorme come quello del “pendolino”.

Le cifre dell’accordo di aggirano tra gli 11 ed i 14 milioni, a seconda dei vari bonus. Nel frattempo il giocatore è già in contatto con Trigoria per parlare dei numeri del contratto: si parla di un quadriennale a 1,5 milioni.

Xhaka ad un passo dalla Roma

Con l’annuncio del giovane centrocampista dall’Anderlecth, Albert Lokonga, l’Arsenal può dare via libera all’uscita di Xhaka. Lo svizzero, dopo gli ottimi Europei, ha dimostrato di avere ancora colpi da campione e potrebbe quindi rivelarsi un acquisto alla Mkhitaryan. Lo stesso giocatore, in partenza dai Gunners, ha più volte manifestato compiacimento per un trasferimento alla corte dello Special One.

La tavola era già apparecchiata da tempo, ed ora la trattativa può facilmente concludersi. L’accordo tra Roma ed Arsenal si aggirerebbe sui 15-18 milioni, cifra già offerta da tempo che aspettava solo l’arrivo di un rinforzo a Londra. Xhaka, invece, dovrebbe già avere un contratto pronto con i giallorossi a cui mancherebbe solo la firma.

  •   
  •  
  •  
  •