Napoli: il rinforzo per Spalletti arriva dal Sassuolo!

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco Segui


Luciano Spalletti sta costruendo il Napoli del presente – e del futuro. Ad oggi non è arrivato ancora nessuno alla corte del mister di Certaldo. Per ora è uscito Hysaj, tornato alla Lazio dal suo mentore Sarri e Maksimovic si è quasi accordato col Marsiglia. Per il serbo pronto un biennale con opzione a 2,5/3 milioni di euro. Il presidente De Laurentiis è alla caccia di esterni difensivi – sul taccuino i nomi di Emerson Palmieri, Mandava, Zappacosta, Lykogiannis e Wendell – e due centrocampisti. Per il centrocampo i nomi più gettonati sono quelli di Vecino, Thorsby e la new entry Obiang.

 

Vecino sarebbe l’opzione preferita da Spalletti che lo ha già allenato all’Inter e lo rivorrebbe al Napoli. La trattativa si potrebbe chiudere sulla base di 7-8 milioni con qualche bonus, che porterebbe l’affare sui 10 milioni complessivi. La società neroazzurra però al momento è in fase calda per la cessione di Lukaku al Chelsea e sta dando la priorità a questa questione. Altro nome è quello del danese Thorsby della Samp ma le pretese di Ferrero superano i 45 milioni di euro e non sembra esserci base per una trattativa seria. Ecco, quindi, la new entry: Pedro Obiang del Sassuolo. Il centrocampista arriverebbe nella città partenopea per una cifra vicina ai 10-12 milioni di euro e può rappresentare un ottimo elemento per la formazione di Spalletti. Bravo in entrambe le fasi il centrocampista del sassuolo – con passaporto spagnolo – potrebbe anche ambire ad un posto nell’undici titolare.

Leggi anche:  Sky o Dazn? Dove vedere Napoli Spartak Mosca in diretta tv e streaming

 

Gli ottimi rapporti fra Napoli e Sassuolo faciliterebbero anche l’affare che, se dovesse trovare conferma, potrebbe chiudersi in tempi brevissimi. Il calciatore, nel frattempo, sembra aver dato già il suo consenso a un trasferimento al Napoli. L’affare potrebbe imbastirsi sulla base di un prestito oneroso (2-3 milioni) con obbligo di riscatto fissato vicino ai 10 milioni di euro, bonus compresi.

  •   
  •  
  •  
  •