Milan, è caccia al grande bomber: spunta un nome nuovo

Pubblicato il autore: Mattia Passariello Segui


Il Milan è a caccia di un grande attaccante per rinforzare il reparto offensivo: nonostante l’indubbia classe, infatti, l’età di gente come Zlatan Ibrahimovic Olivier Giroud si fa sentire, mentre il più giovane Pietro Pellegri è ancora un oggetto misterioso in casa rossonera.

Milan, è caccia al bomber giovane

I rossoneri sono così alla ricerca di un centravanti in età ancora “verde”, oltre che di grande livello. La strada Belotti è certamente percorribile, considerando che il torinista è in scadenza di contratto. Sarebbe anche una soluzione sostenibile, dato che il Diavolo potrebbe ritrovarsi a breve a fronteggiare gli addii a parametro zero di Alessio Romagnoli Franck Kessié, al momento non propensi al rinnovo. Un’altra idea è rappresentata dal promettentissimo attaccante Lorenzo Lucca del Pisa, che si sta mettendo in mostra in Serie B a suon di gol e il cui avvenire sembra sicuro. I toscani chiedono circa 10 milioni di euro.

Leggi anche:  Dove vedere Milan-Liverpool, streaming gratis OGGI LIVE e diretta TV Canale 5

Nelle ultime ore, però, si è fatta largo un’ulteriore possibilità. L’area scout ha segnalato a Maldini e Massara colui che, numeri alla mano, è al momento il miglior bomber d’Europa. Parliamo di Arthur Mendonça Cabral, attaccante brasiliano classe 1998 ex Palmeiras ed attualmente in forza al Basilea. Il suo contratto con gli svizzeri scade nel giugno 2023, ma il club elvetico potrebbe lasciarlo partire per una cifra compresa tra i 15 e i 20 milioni. Un costo non certo insormontabile per il Milan, che ci sta pensando più che seriamente.

Con la rete messa a segno ieri all’Omonia Nicosia in Conference League, gara vinta dal Basilea per 3-1, Cabral ha raggiunto quota 21 gol in 19 partite stagionali. Numeri da capogiro, senza paragoni a livello continentale, e che hanno sedotto anche il Milan: Cabral rappresenta un’occasione tecnica ed economica che il club rossonero non vuole lasciarsi sfuggire.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: