Napoli, un difensore in partenza nel mercato di gennaio: si cerca giá un sostituto

Pubblicato il autore: Mattia Passariello Segui


Kostas Manolas potrebbe lasciare il Napoli nel prossimo mercato di gennaio. Il difensore centrale greco, che sembra ormai aver perso definitivamente la titolaritá in favore di Amir Rrahmani, potrebbe tornare in patria durante la sessione invernale. La societá azzurra si é giá messa alla ricerca di un sostituto.

Napoli, Manolas ai saluti a gennaio: si cerca giá un sostituto

L’ex difensore romanista, al Napoli dall’estate 2019, ha dei contatti in corso con l’Olympiakos e potrebbe dunque tornare in Grecia per la fase conclusiva della sua carriera. Il centrale ha peraltro giá militato nell’Olympiakos dal 2012 al 2014 e la Roma lo aveva acquistato proprio dal club greco nell’estate del 2014. Ormai ai margini nel Napoli e apparentemente fuori dai piani del tecnico Spalletti, Manolas accetterebbe volentieri un ritorno in patria. La trattativa potrebbe dunque svilupparsi abbastanza agevolmente, ma resta un nodo da sciogliere. Il contratto del giocatore con il Napoli scade nell’estate 2024, quindi andrebbe risolta la situazione relativa al prezzo del cartellino per sbloccare del tutto la trattativa.

Leggi anche:  Offerta monstre dell'Arsenal per Vlahovic: i dettagli

Il Napoli, d’altronde, ha giá cominciato a cautelarsi e a guardarsi intorno. La societá azzurra avrebbe infatti messo nel mirino Federico Gatti, centrale difensivo classe 1998 attualmente in forza al Frosinone, in Serie B. Il contratto di Gatti con il club ciociaro scade nel 2025, ma i partenopei vorrebbero accelerare fin da subito per portarlo in Campania. L’acquisto di Gatti consentirebbe al club di De Laurentiis di ringiovanire ulteriormente il reparto arretrato, giá corroborato dall’esplosione di Rrahmani, che ormai forma una coppia affiatata e ben consolidata con Kalidou Koulibaly. I due partiranno titolari anche stasera nell’impegno in casa del Sassuolo. Manolas non é stato convocato per la trasferta in Emilia a causa di una gastroenterite, come indicato dalla societá sul sito ufficiale. Terapie e lavoro personalizzato in palestra invece per l’infortunato di centrocampo André Zambo Anguissa.

  •   
  •  
  •  
  •