Eder, Santon e Sepe: Sabatini a lavoro per la salvezza

Pubblicato il autore: Enzo Palo

ederWalter Sabatini ha iniziato la sua avventura con la Salernitana e da subito si è messo a lavoro per tentare la missione impossibile: restare in Serie A. I nomi sul taccuino sono tanti e tra questi spiccano quelli di Eder, Santon e Sepe. L’ex Inter è attualmente sotto contratto con il San Paolo ma tornerebbe volentieri in Italia e il suo stipendio è alla portata del club campano. Ad aumentare la possibilità che la trattativa vada a buon fine, ci sono gli ottimi rapporti tra i campani e Tullio Tinti, agente del calciatore, che cura anche gli interessi di Ruggeri, Zortea, Vergani e Bonazzoli. Proprio quest’ultimo sembra avere le valigie pronte come Simy. Per il centravanti di Manerbio c’è un concreto interesse del Cagliari ma bisogna convincere anche la Sampdoria proprietaria del cartellino.

Leggi anche:  Serie A, dove vedere Salernitana-Juventus: diretta tv e streaming live

Non solo Eder, sembra viva la suggestione Diego Costa

Diego Costa è un attaccante svincolato e quindi può trattare con chiunque. Non è certo la punta messasi in mostra con l’Atletico Madrid ma sicuramente a Salerno potrebbe fare la differenza e formare con Ribery una coppia stellare. Ad ogni modo il suo nome resta più una suggestione che una realtà, visto che il brasiliano naturalizzato spagnolo fino allo scorso anno ha percepito uno stipendio di oltre 5 milioni di euro annui. Molto più calda la pista che porta a Vladyslav Supryaga. Il 21enne attaccante della Dinamo Kiev e dell’Under21 ucraina, già accostato a Bologna e Genoa, potrebbe accettare il trasferimento a Salerno e sarebbe un ottimo investimento in ottica futura.

Bloccato Mazzocchi in attesa di Santon

Dopo il no di Fazio, Davide Santon,  in scadenza con la Roma, rappresenta l’ideale rinforzo per la difesa della Salernitana. Il giallorosso però temporeggia non essendo del tutto convinto di vestire la maglia granata. Nel frattempo i campani hanno bloccato l’esterno del Venezia Pasquale Mazzocchi. Per quest’ultimo è pronto un contratto fino al 2025 mentre nelle casse del club veneto andranno poco più di 1 milione di euro.
Anche i portieri non hanno convinto del tutto in questo inizio stagione e per questo Walter Sabatini è pronto a trattare per Sepe, attualmente chiuso al Parma da Buffon.

  •   
  •  
  •  
  •