Napoli: Mathias Olivera a un passo, Juan Jesus rinnova

Pubblicato il autore: Enzo Palo

Mathias OliveraLa lotta Scudetto entra nel vivo e il Napoli è sempre in corsa a soli tre punti di distacco dal Milan. Intanto sul fronte dirigenziale, considerando la zona Champions League in cassaforte, già si lavora per il prossimo anno e i telefoni iniziano a essere caldi. Dimenticata la cessione di Insigne, gli azzurri puntano a confermare un pilastro della difesa e a sostituire Faouzi Ghoulam sicuro partente con il giovane Mathias Olivera.

Mathias Olivera: accordo raggiunto con il Getafe

Il Napoli e il Getafe hanno trovato le basi per il trasferimento di Mathias Olivera. L’operazione da 11 milioni di euro più bonus permetterà al terzino sinistro uruguaiano di vestire la casacca azzurra la prossima stagione. Con le valigie già pronte c’è Faouzi Ghoulam mentre resta un’incognita la posizione di Mario Rui. Il portoghese non ha mai fornito rassicurazioni sulla sua permanenza a Napoli ma d’altro canto è sempre elogiato da Luciano Spalletti, il quale lo ha definito il professor per la sua intelligenza tattica.

Leggi anche:  Mercato Inter, Dumfries spaventa i nerazzurri: ecco il motivo

Juan Jesus potrebbe rinnovare per un altro anno

Le buone prestazioni in campo e la stima dell’allenatore partenopeo sono due ottimi motivi per far continuare l’avventura di Juan Jesus a Napoli. A rivelarlo è il procuratore del brasiliano, Roberto Calenda, il quale ha dichiarato a Radio Marte: “Con il Napoli ci sono ottimi rapporti, Juan è venuto non per mettersi in discussione ma per sposare la causa Napoli con grande gioia, si è calato nella città molto bene, gli piace moltissimo. È venuto per dimostrare a tutti che nei percorsi professionali possono esserci incidenti. Ha dimostrato a tutti il suo valore, penso che il Napoli sappia fare le sue riflessioni e le abbia già fatte. L’opzione per la prossima stagione c’è ma non ci saranno problemi per confermarla, allungarla e dare il giusto valore al ragazzo. Il ragazzo ha ripagato in campo ed è un professionista esemplare”.

  •   
  •  
  •  
  •