Calciomercato Juventus, il giocatore non convince Allegri, via a giugno

Pubblicato il autore: Mario Nuvoletto


Arrivato con la speranza di cambiare le sorti del centrocampo bianconero, Adrien Rabiot non ha mai impressionato. Francese classe 1995, viene ingaggiato nell’estate del 2019 a parametro zero dal PSG. Arriva a Torino con la benedizione di Gianluigi Buffon, ma qualcosa non va. Il centrocampista non riesce ad incidere come ci si aspettava e in queste tre stagioni è stato spesso oggetto di critiche da parte dei tifosi e degli addetti ai lavori. Secondo molti è la vera pecca del reparto centrale bianconero, sbagliando coperture, passaggi e inserimenti. Il suo errore è stato decisivo nella sfida di andata degli Ottavi di Champions contro il Villareal, non chiudendo su Parejo.

Contro la Sampdoria un’altra prestazione deludente e non c’è da sorprendersi visto il rendimento altalenante. Per questo motivo Massimiliano Allegri non ripone più fiducia in lui, aprendo le porte ad un possibile trasferimento a giugno.

Leggi anche:  Calciomercato Salernitana: probabile grande ritorno in attacco

Rabiot, si attendono offerte

Presentato come il nuovo gioiello d’Europa, Rabiot non è stai mai capace di mostrare le sue qualità. Prima del suo approdo alla Juventus lo cercava mezzo continente, ora invece le offerte scarseggiano. La Vecchia Signora è rimasta prigioniera del giocatore e del suo ingaggio: 7 milioni di euro. Troppi per un centrocampista che in tre anni a Torino ha solamente fatto errori.

Sembra arrivato il momento di cambiare e il nuovo corso della società bianconera parte da un suo addio. Già nel mercato di riparazione si parlava di un suo possibile addio. A volerlo il Newcastle degli sceicchi, ma Rabiot non ha voluto prendere in considerazione la destinazione. Il giocatore riteneva un declassamento passare dalla Juventus al club inglese, non ancora appetibile a livello di prestigio.

Leggi anche:  Calciomercato Salernitana: probabile grande ritorno in attacco

La società è pronto a lasciarlo partire, consapevole di aver portato comunque una plusvalenza, visto il suo arrivo a costo zero. La Juventus è pronta ad accettare un’offerta intorno ai 10/15 milioni di euro, visto il contratto in scadenza nel 2023.

  •   
  •  
  •  
  •