Focus in casa Inter: al difensore non verrà rinnovato il contratto?

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco


L’errore di Radu nel match contro il Bologna potrebbe costare lo scudetto agli uomini di Inzaghi. Neroazzurri che, nel frattempo, pensano al futuro e nello specifico al reparto difensivo. Kolarov saluterà sicuramente i suoi compagni – potrebbe entrare nello staff di Inzaghi – mentre c’è incertezza per altri due calciatori: per D’Ambrosio e Ranocchia rinnovo non scontato.  Sicuri della conferma Skriniar e Bastoni mentre in bilico l’olandese De Vrij.

Per il difensore napoletano 17 presenze e una rete in Serie A quest’anno, per l’ex capitano, invece, sole 5 presenze in campionato. D’Ambrosio potrebbe rinnovare per un ulteriore anno, per il centrale umbro, invece, restano alcuni dubbi. Per Ranocchia rinnovo non scontato e, l’Inter avrebbe già deciso di non esercitare la clausola per il prolungamento annuale di contratto. Le parti si incontreranno a fine stagione ma, il futuro di Ranocchia, è incerto.

Leggi anche:  Asta di Riparazione Fantacalcio, i giocatori da acquistare: ecco i consigli, top e sorprese!

 

Innanzitutto la carta d’identità che recita: 16 febbraio 1988. I 34 anni già compiuti sono sicuramente un punto a suo sfavore così come le trattative legate a Bremer e Ginter che lo allontanerebbero da Milano. Arrivato all’Inter nel 2011, Ranocchia ha totalizzato con la casacca neroazzurra 225 partite e 14 reti. Le ultime stagioni lo hanno visto perdere la titolarità con sole 39 presenze in campionato nelle ultime 5 stagioni.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: