“Il controllo con l’esterno è una cosa che condanna molto spesso i portieri”

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco


Harakiri: non c’è altro modo per descrivere quanto successo ieri sera al Dall’Ara. Il recupero della tanto discussa Bologna-Inter ha segnato per l’Inter una di quelle partite che potrebbe cambiare in negativo la stagione dei neroazzurri. La squadra di Inzaghi era padrona del proprio destino e ora le carte in tavola sono cambiate, lasciando la lotta scudetto in mano al Milan di Pioli. Il commento di Capello post partita spiega quanto l’errore del portiere neroazzurro sia stato influente.

Ai microfoni di SkySport il commento di Capello ha analizzato non solo il gravissimo errore di Radu ma anche la partita nel complesso: “Radu ha commesso un errore madornale, il controllo con l’esterno è una cosa che condanna molto spesso i portieri che non hanno una tecnica sopraffina. Ora sarà determinante la reazione nella prossima partita, perché dopo la vittoria contro la Juve era ripartita molto bene. Contro il Bologna, comunque, non meritava la sconfitta, perché ha dominato una partita decisa da due errori: uno del reparto difensivo e uno del portiere. Non farei alcun appunto ad Inzaghi: ha fatto tutto quello che poteva fare. Medel? Per il Bologna è stato un recupero molto importante.”

Leggi anche:  Calciomercato Inter: dalla cessione alla permanenza in nerazzurro, decisione presa dai nerazzurri

Capello ha sottolineato quanto l’Inter sia stata in possesso della partita e che non avrebbe meritato. Una delle critiche fatte a Inzaghi riguarda la poca incisività sotto porta e in aiuto del tecnico piacentino a fine stagione potrebbe arrivare Dybala dalla Juventus.

  •   
  •  
  •  
  •