Simone Verdi e Bonazzoli: Salernitana pronta a riscattarli

Pubblicato il autore: Enzo Palo

SImone VerdiLasciato alle spalle il brusco divorzio tra Iervolino e Sabatini, la Salernitana torna a riorganizzarsi per allestire una squadra competitiva per la prossima stagione. I campani sono pronti a ripartire dai giocatori artefici della miracolosa salvezza. Per questo motivo i granata sono a lavoro per riscattare Simone Verdi e Federico Bonazzoli.

Pronti 5 milioni di euro per Simone Verdi

La Salernitana pur di tenere l’ex Napoli è pronta a versare 5 milioni di euro nelle casse del Torino. Simone Verdi ha disputato un’ottima seconda parte di stagione, collezionando 15 presenze e 5 gol. Il calciatore sembra rinato sotto la direzione di Nicola e soprattutto sembra dimostrare tanta voglia di continuare a vestire la maglia granata. Non a caso Verdi si è sposato sfoggiando la sciarpa della Salernitana. L’unico nodo è legato all’attuale ingaggio del calciatore che percepisce 2 milioni di euro a stagione. Il club campano punta a superare l’ostacolo offrendo un triennale con ingaggio spalmato.

Leggi anche:  Calciomercato Torino: dal Milan si tratta un centrocampista offensivo importante

Bonazzoli: riscatto fissato a 6 milioni

Per quanto riguarda Federico Bonazzoli, la Salernitana può esercitare il diritto di riscatto fissato a 6 milioni di euro (il 20% di questi andranno nelle casse dell’Inter). Dall’altra parte la Sampdoria ha la possibilità del controriscatto a 6.5 milioni di euro (soltanto 500 mila euro in più). Ad ogni modo le due società dovrebbero riuscire a trovare un’accordo e l’affare dovrebbe chiudersi senza particolari problemi.

  •   
  •  
  •  
  •