Hickey saluta la Serie A: accordo con una squadra di Premier

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco


La Serie A saluta Aaron Hickey: il talentino scozzese del Bologna è vicino alla firma col Brentford. Il terzino sinistro classe 2002 saluta l’Italia dopo due anni, essendo approdato al Bologna nel settembre 2020. Acquistato per una cifra vicina ai due milioni di euro, la sua cessione garantirà una ricca plusvalenza ai rossoblù: il Bologna ha chiuso per 16,5 milioni di parte fissa più 5 di bonus.

Hickey saluta la Serie A

Lo scozzese saluta il campionato italiano dopo 48 presenze col Bologna. Quest’anno si è messo in mostra anche in zona reti e ha messo a segno 5 reti in 36 presenze. Quest’anno, a marzo, ha anche esordito con la nazionale scozzese all’età di 19 anni. La cessione di Hickey servirà a finanziare il calciomercato dei rossoblù.

Leggi anche:  Calciomercato Salernitana: doppio interesse per due giovani della Roma, l'ultimo è un nome a sorpresa

Bologna, focus sulle entrate

Dopo la cessione di Hickey, il Bologna si focalizzerà sugli acquisti. Per sostituire lo scozzese, potrebbe essere presto in prestito Cambiaso – che ha quasi chiuso con la Juve – e viene valutato anche il nome di Doig, scozzese dell’Hibernain. Sulla lista di Mihajlovic c’è sicuramente Ilicic. Lo sloveno, ex Atalanta, sta valutando tutte le offerte e fra le ipotesi c’era anche l’addio al calcio giocato. A Bologna sicuramente troverebbe un ambiente pronto ad accoglierlo e che lo metterebbe al centro del progetto.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: