Icardi alla porta, il Monza sullo sfondo

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco


Per Mauro Icardi il ritorno in Italia non è impossibile: il Monza fa sul serio per lui. Le parole del neo allenatore del PSG Galtier non lasciando spazio all’immaginazione: “Ha bisogno di trovare squadra per riprendere al meglio la carriera“. I pargini vorrebbero cederlo e recuperare parte dei 58 milioni spesi nel 2019 per prenderlo dall’Inter ma, a oggi, è molto complessa la situazione. Il contratto in scadenza nel 2024 pesa circa 10 milioni che poche squadre al mondo potrebbero permettersi.

Icardi al Monza: sogno o reltà?

La squadra di Berlusconi ha appena ufficializzato l’acquisto di Petagna dal Napoli ma non è da escludere il colpo dal PSG. Icardi vorrebbe una squadra più blasonata del Monza ma se dovessero mancare offerte, potrebbe accettare la corte di Galliani. Condizione necessaria per l’affare è la partecipazione dei parigini al pagamento dell’ingaggio. Dopo 38 reti in 92 partite, la sua avventura in Francia potrebbe essere arrivata al capolinea.

Le parole di Wanda Nara

Mentre le voci sull’addio dell’argentino si fanno sempre più insistenti, la moglie/agente Wanda Nara esce allo scoperto: “Continua a far parte del club per due anni. Per svincolare un giocatore bisogna pagare tanti soldi e non è questa la situazione. Sono cose che capitano quando si cambia allenatore e il nuovo prende altre decisioni. Per questo esistono anche i cambi o i trasferimenti, può succedere ma ci sono tantissimi giocatori che si trovano in questa situazione in questo club e in altri club.”

  •   
  •  
  •  
  •