Icardi nuovo compagno di squadra di Ronaldo?

Pubblicato il autore: Giuseppe Visco

Dopo l’addio burrascoso all’Inter, la carriera di Mauro Icardi non è andata come sperava l’argentino. Il trasferimento al PSG, dopo una buona prima stagione, lo ha visto ricoprire un ruolo da comprimario culminato col prestito ai turchi del Galatasaray. Ora nel suo futuro potrebbe esserci l’Arabia Saudita: l’Al Nassr di Ronaldo ha messo gli occhi su Icardi. Sicuramente i sauditi non avranno problemi nel pagare l’ingaggio all’argentino, dato che a Ronaldo verseranno 555 mila euro per ogni giorno sotto contratto con la squadra.

Icardi-Al Nassr, il PSG spera

Il Paris Saint Germain, proprietario del cartellino di Mauro Icardi, spera che l’argentino accetti la corte dei sauditi dell’Al Nassr, così da liberarsi del pesantissimo ingaggio: 12 milioni. Attualmente in prestito al Gala, Icardi ha messo a segno 4 reti in 6 partite ma, alla soglia dei 30 anni, vorrebbe strappare l’ultimo contratto importante della sua vita. Il 19 febbraio l’attaccante di Rosario spegnerà trenta candeline e potrebbe decidere, come Ronaldo, di salutare l’Europa in cambio di un ingaggio da capogiro. Sicuramente la cifra sarà più bassa di quella che percepirà CR7 – 200 milioni di euro – ma Icardi potrebbe strappare tranquillamente un contratto da almeno 15 milioni di euro, col benestare della carriera in Europa. Sarebbe da valutare, però, il rapporto fra la società saudita e Wanda, spesso sopra le righe.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Roma, Mourinho pronto a dire addio per tornare in Premier League: l'indiscrezione