Calciomercato Juventus, Nicolussi Caviglia verso Bari?

La Juventus ha tutte le ragioni per essere una delle squadre più attive nella prossima sessione di calciomercato. Dal lato acquisti sono già molti i nomi accostati ai bianconeri nel recente periodo, soprattutto centrocampisti, che libererebbero la cessione di alcuni interpreti attuali, come Nicolussi Caviglia.

calciomercato juventus nicolussi caviglia

La Juventus potrebbe far da padrone il calciomercato invernale: non solo con gli acquisti, ma anche con le uscite, come nel possibile caso di Nicolussi Caviglia. I bianconeri hanno tutte le ragioni per puntare forte sul mercato di gennaio, a partire dal secondo posto in Serie A con 6 punti di vantaggio sul Milan terzo, ma con 4 punti da recuperare sulla capolista Inter. Sotto quest'ottica potrebbe essere dunque l'occasione giusta per rinforzare la squadra e puntare all'assalto allo Scudetto.

Inoltre, le vicende extra-campo che hanno coinvolto prima Nicolò Fagioli, protagonista in negativo di una storia di scommesse sportive illecite, e poi Paul Pogba, risultati positivo al testosterone in un test anti-doping, hanno tolto interpreti importanti al centrocampo della Juve. Se da un lato c'è stato spazio per mettersi in mostra per giovani come Hans Nicolussi Caviglia, dall'altro questa situazione crea una necessità di rinforzi per il centrocampo bianconero, che andranno inevitabilmente a ridurre i minuti dell'ex Salernitana.

Leggi anche:  Calciomercato Lazio: l'esterno sinistro è ad un passo

Calciomercato Juventus, Nicolussi Caviglia al Bari?

La Juventus potrebbe dunque far partire Nicolussi Caviglia nel mercato di gennaio. Una delle squadre maggiormente interessate all'ex Sudtirol, secondo quanto riportato dal Corriere del Mezzogiorno, sarebbe il Bari. La squadra di Pasquale Marino ha infatti perso il proprio regista, Raffaele Maiello, per un infortunio al legamento crociato anteriore ed è in cerca di un suo sostituto già a gennaio. Secondo quanto scritto dalla stessa testata però, il giocatore non dovrebbe avere il via libera da parte della squadra di Massimiliano Allegri per aggregarsi ad altre squadre prima che la società acquisti giocatori nel suo ruolo.

Il nativo di Aosta può sin qui vantare 4 presenze nel massimo campionato italiano con la maglia della Juventus, nelle quali è anche riuscito a servire un passaggio vincente in occasione del gol di Rabiot nella vittoria dei bianconeri per 1-2 contro il Monza.

Leggi anche:  Genoa: scelto il sostituto di Gudmundsson e piace Miretti dalla Juve