Lazio, rinnovo Felipe Anderson: il presidente Lotito vuole rilanciare per non perdere il brasiliano a parametro zero

Il presidente Claudio Lotito a fine mese vorrebbe incontrare l'agente del classe '93 (la sorella Juliana Gomes), per convincerla ad accettare l’offerta già fatta nei mesi scorsi, ovvero 3.5 milioni, bonus inclusi, fino al 2027 con opzione anche per il 2028.

In questi ultimi mesi in casa Lazio ha tenuto banco il rinnovo dell'esterno offensivo Felipe Anderson, con il brasiliano che il prossimo 30 giugno andrà in scadenza e che dallo scorso autunno ha un accordo con la Juventus (quadriennale da 4 milioni di euro a stagione), anche se nero su bianco non è ancora stata messa.

E proprio su questo situazione ancora di stallo, che il presidente Claudio Lotito, vorrebbe provare a non perdere il suo calciatore a parametro zero e da come è emerso sulla pagine odierne del quotidiano "Il Messaggero", il numero uno del club biancoceleste a fine mese vorrebbe incontrare l'agente del classe '93 (la sorella Juliana Gomes), per convincerla ad accettare l’offerta già fatta nei mesi scorsi, ovvero 3.5 milioni, bonus inclusi, fino al 2027 con opzione anche per il 2028.

Felipe Anderson dopo un periodo piuttosto negativo dove ha subito anche parecchie critiche da parte dei tifosi, in queste ultime partite sembra aver ritrovato una buona forma (gol importanti al Lecce e Cagliari). In società c'è la convinzione che il brasiliano voglia rimanere, vedremo nelle prossime settimane (quelle decisive) come evolverà la situazione

Felipe Anderson, le sue migliore giocate