Giro d’Italia 2020, Nibali: “Mi sono un po’ congelato ma stavo bene”

Pubblicato il autore: Mattia Dalmazio Segui

Vincenzo Nibali alla “Gazzetta dello Sport” ha spiegato il calo negli ultimi 300 metri nella tappa di Roccaraso, rassicurando i propri tifosi : “Ho fatto lo sbaglio di togliere la mantellina, sarebbe stato meglio tenerla fino alla fine. Mi sono un po’ congelato e non riuscivo ad alzarmi sui pedali“.Stavo bene, ma era un arrivo del cavolo per me. Un po’ esplosivo. Si è risolto con una volata in salita dove ho pagato qualche secondo a chi è stato più scattante“. Lo Squalo ha sofferto negli gli ultimi 300 metri nell’arrivo a Roccaraso, secondo arrivo in salita di questa Giro d’Italia ha perso 14 secondi nei confronti dell’olandese della Sumweb Wilco Kelderman e del danese e rivale Jakob Fuglsang e 4 secondi da Domenico Pozzovivo , riuscendo comunque a guadagnare 4” sulla maglia rosa Joao Almeida. Ora il siciliano si trova al quinto posto in classifica generale, distaccato 57 secondi dalla maglia rosa di Jao Almeida. Oggi è in programma la prima giornata di riposo, domani ci sarà la tappa Lanciano – Tortoreto e lo squalo dovrà stare attento agli attacchi di Fuglsang, Kelderman e della maglia rosa che sembrano essere i tre grandi rivali per lo “squalo” nella vittoria finale.

Classifica generale Giro d’Italia 2020

1 Joao Almeida (Por) Deceuninck-Quickstep 35:35:50

2 Wilco Kelderman (Ned) Team Sunweb 0:00:30

3 Pello Bilbao (Spa) Bahrain McLaren 0:00:39

4 Domenico Pozzovivo (Ita) NTT Pro Cycling 0:00:53

5 Vincenzo Nibali (Ita) Trek-Segafredo 0:00:57

6 Jakob Fuglsang (Den) Astana Pro Team 0:01:01

7 Harm Vanhoucke (Bel) Lotto Soudal 0:01:02

8 Patrick Konrad (Aut) Bora-Hansgrohe 0:01:11

9 Jai Hindley (Aus) Team Sunweb 0:01:15

10 Rafal Majka (Pol) Bora-Hansgrohe 0:01:17

  •   
  •  
  •  
  •