Froome all’attacco al Tour of the Alps. Le parole del corridore

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui

Froome all'attacco
Froome all’attacco nella tappa odierna del Tour of the Alps. Nella frazione vinta da Pello Bilbao, il corridore britannico dopo le difficoltà in salita degli scorsi giorni, ha messo in atto un tentativo di fuga, dimostrando comunque che la condizione fisica sta migliorando giorno dopo giorno. Infatti, il corridore della Israel ha scelto di correre il Tour of the Alps proprio per affinare la forma fisica in vista del Tour de France in programma a luglio, che rappresenta il suo vero e proprio obiettivo principale.

Froome all’attacco. Le dichiarazioni sulla fuga

Froome al termine della sua prestazione, ha commentato la fuga messa in atto durante la frazione. Al riguardo ha affermato: “Penso che questa sia stata la prima volta che sono stato in fuga dal Giro d’Italia del 2018. Mi è piaciuto molto essere davanti oggi, testando un po’ le gambe. Soprattutto perché la fuga è andata via in un tratto piuttosto difficile dopo una serie di attacchi.

Il corridore si è espresso anche sulla sua attuale condizione fisica in vista delle prossime tappe: “È stato un peccato non aver mai avuto un grande vantaggio, ma è stata comunque una bella esperienza essere di nuovo davanti. Sento che la condizione sta lentamente migliorando e sono abbastanza contento di come stanno le mie gambe”.

 

  •   
  •  
  •  
  •