Fabio Aru attacca Saronni: “Mi ha schiacciato”

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu Segui

Fabio Aru attacca Saronni
Fabio Aru attacca Saronni ed esprime il suo pensiero in un’intervista a La Repubblica senza mezzi termini. Al riguardo infatti ha chiosato: “Le parole di Saronni al Tour 2020? Il direttore sportivo può dire e pensare ciò che vuole. come chiunque. Ma ha sbagliato i tempi: ero a terra e mi ha schiacciato”. Aru ha poi proseguito facendo il punto: “Diffidente? Avrei dovuto esserlo. A 26 anni ero una sorta di azienda con cento impegni oltre gare e allenamenti. Mi sono fidato di alcuni collaboratori. Mi hanno tradito e non scordo”.

Fabio Aru attacca Saronni. La verità del corridore

Fabio inizia a raccontare la sua verità dopo aver dato l’addio al ciclismo professionistico. Relativamente alle critiche sull’ingaggio, ha spiegato: “I commenti sugli ingaggi mi hanno ferito: ho sempre lavorato duro, con rinunce e sacrifici. Avrei capito certe critiche se mi fossi adagiato. Ma se do tutto quel che ho nessuno deve permettersi”.
Quali saranno i prossimi progetti dell’ormai ex corridore? “Continuerò a fare sport, con gli amici di Villacidro sono stato in bici ma anziché 200 chilometri ne ho fatti 100 “, ha chiosato. Non resta che continuare a seguire il Cavaliere dei Quattro Mori per scoprire i suoi prossimi obiettivi ormai non in sella alla sua bicicletta.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Furto delle bici degli azzurri iridati. La rabbia di Filippo Ganna
Tags: