Malore Colbrelli, il Dott. Brugada: “Ci sono tre possibilità…”

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu

Malore Colbrelli
Malore Colbrelli, sul problema cardiaco accaduto al corridore, si è espresso il Dottor Brugada, primario di Cardiologia che sta seguendo il corridore all’ospedale di Girona. In un’intervista rilasciata alla Gazzetta dello Sport, ha spiegato: “Sonny è stato fortunato.  Perché è avvenuto tutto dopo il traguardo e si è potuto intervenire rapidamente. Se fosse successo in montagna, le conseguenze sarebbero potute essere molto diverse. Ora bisogna capire cosa ha originato l’aritmia cardiaca e ci sono tre possibilità”.
Le tre possibilità in questione come ha spiegato il dottore potrebbero essere o una malattia ereditaria o un’alterazione coronarica. Terza e ultima possibilità, l’eccesso di attività sportiva ad alta intensità.

Malore Colbrelli, le parole del Dott. Brugada.

Il dottore ha poi continuato: “Per la maggior parte degli esami, avremo bisogno di una settimana per avere le prime risposte. Per l’esame genetico anche 2-3 settimane. Entro domenica però potrà tornare a casa. Il fatto che ci sia stata una fibrillazione ventricolare, fa pensare che il cuore sia predisposto all’aritmia. Per questo bisogna fare opera di prevenzione. Bisogna essere coscienti che il cuore ha detto bastae sicuramente gli va dato ascolto. Il fatto che abbia avuto la bronchite non c’entra nulla, così come il Covid e i vaccini”.
Non resta quindi che attendere ancora qualche giorno per gli esiti degli esami.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Giappone-Spagna, streaming gratis e diretta tv Rai 1, Rai 2 o Rai Sport? Dove vedere Mondiali 2022
Tags: