Biniam Girmay e il Giro: firma il rinnovo e sogna la “rosa”

Pubblicato il autore: andrea terreni


Biniam Girmay sarà al via della 105^ edizione del Giro d’Italia, ma prima di imbarcarsi nell’avventura a caccia della maglia rosa ha voluto mettere un punto sul suo futuro. Il forte corridore eritreo, vincitore della Gent-Vewelgem, ha infatti firmato un rinnovo contrattuale che lo legherà al team belga della Intermarché Wanty fino al 2026.

“La Intermarché-Wanty-Gobert Matériaux è la mia famiglia, non c’è altro posto in cui preferirei essere. Sono motivato come sempre a difendere i colori della squadra almeno fino al 2026. Mi sento felice in questo team e questo è ciò che conta di più, perché è quello che mi permette di dare il meglio di me stesso. C’è anche una ambizione condivisa, tutti i membri del team vanno nella stessa direzione con l’obiettivo di raggiungere nuovi traguardi ogni anno. Queste dinamiche spingono tutti a superare se stessi” ha dichiarato il corridore dopo aver firmato il nuovo accordo.

Niente INEOS quindi per Girmay nonostante un fortissimo interesse da parte del team inglese per accaparrarsi le sue prestazioni.

Biniam Girmay al Giro d’Italia: un talento tutto da scoprire

Prima di partire per l’Ungheria dove ci sarà la partenza della corsa rosa Girmay sarà impegnato come leader, assieme a Kristoff, nella Eschborn-Frankfurt che si terrà oggi 1° Maggio. Una corsa particolarmente adatta alle sue caratteristiche che servirà a testare la condizione dopo un periodo di riposo ed allenamento nella sua Asmara in Eritrea.

Girmay punterà a vincere una tappa ma non è escluso che possa provare a puntare alla classifica a punti e quindi alla maglia ciclamino. La Intermarchè non scopre le carte e si coccola il suo talento. Un corridore che ha soltanto 22 anni ma che ha già dimostrato una grande classe e un temperamento invidiabile.

Valerio Piva Direttore Sportivo di lungo corso oggi alla Intermarchè aveva raccontato e spiegato benissimo il Girmay corridore e la grande crescita del movimento ciclistico africano in un’intervista rilasciata a FuoriCorsa.it dopo il successo alla Gent-Wevelgem.

  •   
  •  
  •  
  •