Il Giro potrebbe slittare di una settimana la prossima edizione? La richiesta di Vegni

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu

Il Giro potrebbe slittare di una settimana
Il Giro potrebbe slittare di una settimana la prossima edizione? Mauro Vegni, direttore della Corsa Rosa ha inviato una richiesta all’UCI per spostare la partenza del Giro d’Italia  2023 in calendario nel mese di maggio, almeno di una settimana. In questo caso, la sua conclusione si avrebbe nella prima settimana di giugno e non più a fine maggio come accaduto fino ad oggi.
Come riportato dall’Ansa, Vegni ha chiosato: “Ci piacerebbe che avvenisse perché così ci permetterebbe di affrontare le tappe alpine con più serenità, senza la possibilità di trovare la neve. E poi sarebbe bello che la corso potesse festeggiare il 2 Giugno la Festa della Repubblica, come avviene per il Tour”.

 

Il Giro potrebbe slittare di una settimana?

Vegni spera che l’UCI possa accettare questa sua proposta e al riguardo ha specificato: “E’ da tempo che lo chiediamo alla Uci. Ora ho visto un atteggiamento possibilista. Aspettiamo la valutazione dell’organo tecnico”. Il dato che è emerso è che ci sono state tante assenze e pochi big al via in quest’edizione. Potrebbe quindi essere che anche la collocazione temporale penalizzi la presenza di alcuni corridori che optano sempre di più per il Tour de France e la Vuelta di Spagna. Ora, non resta che attendere la decisione dell’UCI.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Coppa Italia Serie C, dove vedere Padova-Juventus Next Gen: streaming e diretta tv Rai Sport?
Tags: