Tour de France, il Covid causa il ritiro di un altro corridore dell’UAE Emirates a due giorni dalla partenza

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu

Tour de France,
Il Tour de France è pronto a partire il prossimo 1° luglio, ma deve fare già i conti con diverse defezioni. L’ultima è di qualche ora fa e porta il nome di Matteo Trentin. Il corridore è stato costretto a ritirarsi per via della positività, riscontrata con tampone, questa mattina. Trentin, ovviamente non sarà presente alla presentazione, che si terrà questa sera, delle squadre che prenderanno il via alla Grande Boucle.
La formazione dell’UAE Emirates ha così deciso di sostituire il corridore con lo svizzero Marc Hirschi.

Tour de France, il Covid colpisce ancora. La situazione a pochi giorni dalla partenza

Il Covid si teme possa essere il prossimo protagonista del Tour de France che è ai nastri di partenza. Infatti, alcuni corridori sono già stati costretti al ritiro, ancor prima della partenza. Negli scorsi giorni ha salutato anzitempo la corsa, Tim Declerq. Si temeva il peggio, anche perchè tanti corridori erano stati colpiti al Giro di Svizzera, corsa preludio per affinare la forma fisica in vista della Grande Boucle.
Sia Bardet che Pogacar hanno espresso la loro preoccupazione per la situazione. Cosa accadrà? Ricordiamo che il favorito per il trionfo e la conquista della maglia gialla è al momento, proprio lo sloveno Tadej Pogacar.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Roma-Yokohama diretta tv e streaming gratis Dazn o Sky? Dove vedere amichevole internazionale
Tags: