Colpo di scena, l’Irlanda non parteciperà ai Mondiali di ciclismo: “Non abbiamo soldi”

Pubblicato il autore: Annamaria Sabiu

Colpo di scena, l'Irlanda
Colpo di scena, l’Irlanda non parteciperà ai Mondiali di ciclismo in programma a Wollongong, in Australia. La decisione sembra avere del clamoroso, ma la Irish Cycling Federation, ha spiegato i motivi di questa scelta, ossia la mancanza di soldi per poter affrontare questa spedizione in Australia.

Colpo di scena, l’Irlanda non parteciperà ai Mondiali. La spiegazione

La Federazione Irlandese ha diramato un comunicato stampa nelle scorse ore, per spiegare la decisione di non prendere parte al Mondiale di Ciclismo che si svolgerà in Australia. Al riguardo nella nota si legge: “Abbiamo dovuto spendere di più quest’anno rispetto a quanto inizialmente previsto. Vediamo che i Paesi decidono se partecipare o meno a determinati eventi in base alle risorse e ai budget disponibili. Quindi non siamo soli in questo. Inoltre, i Mondiali di ciclismo sono un evento in cui il successo è tutt’altro che assicurato”.
Per Sam Bennett, Eddie Dunbar e Ryan Mullen quindi il Mondiale non sarà una loro prerogativa visto che non potranno prenderci parte. Non resta ora che attendere la decisione anche di altre squadre. Ci sarà qualche altra formazione che deciderà di non partecipare come ha scelto di fare l’Irlanda? Non resta che attendere lo scorrere del tempo per scoprirlo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Serie C, dove vedere Avellino-Juve Stabia: streaming LIVE e diretta tv Rai Sport?
Tags: