Coppa Sabatini 2022: Daniel Martinez trionfa in Toscana

Pubblicato il autore: Enzo Palo

Daniel Martinez vince la Coppa Sabatini 2022 archiviando la delusione del terzo posto di ieri al Giro di Toscana. Il colombiano della Ineos Grenadiers giocando d’esperienza, grazie a un potente sprint finale, riesce a imporsi nella 70ema edizione del Gran Premio Città di Peccioli. Nella giornata odierna Eiking e Martin hanno completato il podio.

Coppa Sabatini 2022: soltanto sesto il primo italiano

Non appena partita la corsa è iniziata una breve fuga da parte di otto corridori. Tra questi gli italiani Davide Gabburo e Manuele Tarozzi (Bardiani-CSF-Faizanè), Alessandro Bisolti (Drone Hopper-Androni Giocattoli), Nicolò De Lisi e Giulio Masotto (Team Corratec). A circa 100 chilometri dal traguardo, il drappello di fuggitivi è stato raggiunto dal gruppone. I migliori si sono messi subito a dettare il passo fino ai 30 chilometri dall’arrivo. A quel punto, a lanciare l’attacco vincente sono stati: Esteban Chaves, Andrea Piccolo e Christian Odd Eiking (EF Education-EasyPost), Aleksandr Vlasov (Bora-hansgrohe), Guillaume Martin (Cofidis), Daniel Martinez (Ineos Grenadiers), Vincenzo Albanese (Eolo-Kometa), Marc Hirschi (UAE Team Emirates), Simone Velasco (Astana Qazaqstan), Andreas Kron (Lotto Soudal) e Lorenzo Rota (Intermarché-Wanty-Gobert). Il russo della Bora-hansgrohe ha cercato di anticipare lo scatto ma è stato presto raggiunto dal quartetto formato da Martinez, Eiking, Chaves e Martin. Il colombiano della Ineos ha bruciato gli avversari anticipando l’attacco decisivo. Vincenzo Albanese, primo fra i corridori italiani, è finito sesto, alle sue spalle Lorenzo Rota, settimo, e Andrea Piccolo, decimo.

  •   
  •  
  •  
  •