Ciclismo, nuovi professionisti italiani: ecco chi farà il grande salto nel 2024

Il ciclomercato non è soltanto passaggio dei corridori da una squadra all'altra, ma anche grande attesa per scoprire chi saranno i giovani in grado di meritarsi una chiamata dalle squadre professioniste. Per l'Italia soltanto in dieci faranno il grande salto

nuovi professionisti italiani ciclismo

I nuovi professionisti italiani del ciclismo. Andiamo a scoprire quali sono i giovani corridori del nostro paese che faranno il grande salto nel professionismo del ciclismo. Come sempre l'assenza di una squadra italiana all'interno del panorama World Tour non facilita ai nostri ragazzi l'accesso al professionismo passando dalla porta principale. Anche nella prossima stagione sarà compito invece delle nostre professional di lanciare quanti più giovani possibile all'interno del gruppo.

Si tratta di Corratec, Polti Kometa e Bardiani. Queste le tre compagini italiane inserite all'interno del panorama professional. Come spesso è accaduto in questi ultimi anni sarà la Bardiani a lanciare il maggior numero di giovani italiani verso il professionismo. Nel 2024 saranno ben 3, mentre 1 esordirà con la Polti Kometa. Nessun neo-pro italiano militerà invece nel Team Corratec che ha fatto altre scelte per la stagione prossima. Pochi quindi i nuovi professionisti e pochi anche, fortunatamente, i corridori italiani ancora senza contratto.

Leggi anche:  Giro d'Italia 2024: tappa 15 Manerba del Garda-Livigno. Orari, percorso, favoriti, diretta tv e streaming

I nuovi professionisti italiani del ciclismo: in 4 sbarcano nel World Tour

nome daa
Alberto BruttomessoTeam FriuliBarhain
Francesco BusattoCircus ReuzIntermarché
Manlio MoroZalf EuromobilMovistar
Davide De PrettoZalf EuromobilJayco Alula
Davide De CassanTeam FriuliPolti Kometa
Mattia PinazziArvedi CyclingBardiani
Federico BiaginiZalf EuromobilBardiani
Filippo TurconiBustese OloniaBardiani
Davide PersicoTeam ColpackBingoal
Giacomo VillaBiesse CarreraBingoal