Fantacalcio ballottaggi 11° giornata: guida a chi schierare

Una nuova rubrica del fanta-game più amato è quella relativa ai ballottaggi più importanti dell'11° giornata del campionato di Serie A e del fantacalcio. Tante sfide importantissime e tanti impegni ravvicinati che impongono spesso l'uso del turnover, ecco come decifrare i tanti ballottaggi

Fantacalcio ballottaggi 11° giornata

Fantacalcio ballottaggi 11° giornata. La Serie A non si ferma ed è già tempo di studiare le varie formazioni delle gare in programma per effettuare scelte ponderate e in linea con quello che il prossimo turno potrà proporre. Fondamentale spesso è decidere in base ai vari ballottaggi che contraddistinguono le scelte degli allenatori del nostro massimo campionato. Coppe nazionali e coppe europee possono influire su chi giocherà o meno, ma anche una condizione approssimativa o la fame di alcuni calciatori in certa di riscatto.

Per il Fantacalcio è sempre più importante dare una giusta lettura per i ballottaggi nei vari ruoli ed anche in questa 11° giornata farlo correttamente potrebbe fare la differenza tra una sconfitta bruciante oppure una vittoria entusiasmante. Un'aspetto fondamentale oltre alla lettura dei consigli su chi schierare in questa prossima giornata.

Fantacalcio ballottaggi 11° giornata: la situazione gara per gara

Bologna-Lazio

  • IMMOBILE-CASTELLANOS: difficilissimo stabilire chi potrà partire titolare anche alla luce del gol segnato da Immobile nell'ultimo match. Sarri però sembra aver trovato una quadra con Castellanos dal primo minuto e Immobile subentrante a sfruttare la stanchezza degli avversari. Ciro comunque da schierare sempre.

Atalanta-Inter

  • LOOKMAN-DE KETELAERE: il primo è nettamente favorito sul secondo. Gasperini difficilmente rinuncerà alla velocità del nigeriano per inserire il più tecnico ma meno dinamico De Ketelaere. In ogni caso contro l'Inter potrebbero esserci delle scelte migliori da fare nel vostro pacchetto offensivo;
  • MKHITARYAN-FRATTESI: l'Inter è subissata dagli impegni ma in questo momento della stagione e contro un'Atalanta in grande spolvero l'armeno è un giocatore imprescindibile e per il buon Frattesi poche le possibilità di partire dall'inizio.

Milan-Udinese

  • KRUNIC-ADLI: il francese ha sempre ben figurato quando chiamato in causa ma tutti gli allenatori, soprattutto nel momento del bisogno, si affidano al proprio talismano. Krunic garantisce meno regia ma più equilibrio e Pioli sceglierà questo nel momento in cui dovrà portare a casa il risultato;
  • LUCCA-SUCCESS: se il dubbio è su chi giocherà dall'inizio la risposta è il giovane attaccante ex Ajax e Pisa. Senza campioni anche lo sfruttare un buon momento psicologico può essere la chiave giusta. Ma attenzione, l'attacco friulano rischia una giornata molto dura in quel di San Siro.
Fantacalcio ballottaggi 11° giornata

Cagliari-Genoa

  • JANKTO-ORISTANIO-PAVOLETTI: ballottaggio a tre per una maglia in attacco a completare il pacchetto insieme a Mancosu e Luvumbo. Mister Ranieri andrà sul sicuro con Jankto e sfrutterà la freschezza di Oristanio nella ripresa e la classe di Pavoletti qualora ce ne fosse bisogno nel finale.

Roma-Lecce

  • DYBALA-BELOTTI: Dybala c'è e giocherà dall'inizio. Due i fattori fondamentali per questa scelta: la Roma deve assolutamente vincere; la Roma può permettersi un turnover in Europa dopo l'ottima partenza. In ogni caso Belotti sarà della partita sostituendo proprio l'argentino nella ripresa per un'avvicendamento già programmato dall'inizio.

Fiorentina-Juventus

  • BELTRAN-NZOLA: per quanto Italiano stimi e difenda la scelta Nzola contro la Juventus toccherà ancora a Beltran. Contro la difesa juventina possente e ben organizzata la frizzantezza dell'argentino sarà preferita alla struttura fisica di Nzola per una manovra più fluida e ficcante;
  • KEAN-CHIESA: toccherà ancora a Moise fare coppia con Vlahovic. Allegri vede benissimo Chiesa come elementro subentrante soprattutto in questo momento di non perfetta condizione fisica e lasciare fuori il numero 18 non pare cosa fattibile.

Torino-Sassuolo

  • ZAPATA-PELLEGRI: troppo importante per Juric questa gara da rinunciare alla classe e all'esperienza di Duvan Zapata. Il rodaggio della scorsa settimana farà si che il colombiano possa partire dall'inizio in questa sfida ad armi pari contro il Sassuolo.