Inter-Benevento 2-0: i nerazzurri vincono grazie ai gol di Skriniar e Ranocchia nella ripresa (Video Gol)

Pubblicato il autore: Gabriele Tufano Segui

CAGLIARI, ITALY - NOVEMBER 25: Marcelo Brozovic of inter celebrates his goal 0-2 with the team mates during the Serie A match between Cagliari Calcio and FC Internazionale at Stadio Sant'Elia on November 25, 2017 in Cagliari, Italy. (Photo by Enrico Locci/Getty Images)

Vittoria sofferta per l‘Inter di Spalletti che grazie ai gol nella ripresa di Skriniar e Ranocchia è riuscita a portare a casa un match insidioso, durante il quale il Benevento ha tenuto bene il campo per 60′. I ritmi del match sono stati piuttosto blandi, è grazie anche a questo aspetto che i giallorossi non sono andati in affanno per gran parte del match. Decisive sono state due palle da fermo, dove la squadra di De Zerbi ha mostrato le sue lacune difensive, permettendo all’Inter di sbloccare una partita che stava prendendo una piega inaspettata per la squadra di Spalletti. Tre punti importanti per i nerazzurri che si portano momentaneamente al terzo posto in classifica.

94′- fischio finale di Pairetto, l’Inter vince per 2-0 contro il Benevento
92′- occasione per l’Inter con Candreva. Servito sulla sinistra da Karamoh, Candreva ha calciato verso Puggioni, ma il tiro è stato intercettato da un difensore del Benevento
90′- saranno quattro i minuti di recupero
90′- ammonito Del Pinto per fallo su Eder
89′- ha provato l’Inter con una palla in profondità per Karamoh, che non è riuscito a sfruttare l’occasione
86′- fallo su Diabatè nella metà campo dell’Inter. Pallone verso Brignola, che con il mancino ha messo una palla insidiosa nel mezzo verso Guilherme, il quale con il suo sinistro ha colpito un difensore nerazzurro
85′- cambio per il Benevento: fuori Coda, dentro Diabatè
85′- tiro dalla distanza per Gagliardini, la palla è sfilata sul fondo alla sinistra di Puggioni
82′- cambio per l’Inter: fuori Perisic, al suo posto Brozovic
81′- espulso Viola per doppia ammonizione. Fallo commesso su Eder, pronto a sfruttare in contropiede un pallone controllato in malo modo dallo stesso Viola
80′- la squadra di De Zerbi manovra nella metà campo dei nerazzurri
79′- cross in mezzo di Cancelo, lungo per tutti però
77′- ora l’Inter gestisce il match con una serie di passaggi di grande precisione
75′- punizione per le streghe dopo il fallo di Gagliardini su Coda a centrocampo
73′- il Benevento dopo l’uno due dei nerazzurri prova a riaffacciarsi in avanti
71′- fallo di Eder su Tosca nella metà campo del Benevento
69′- GOOOOOOOL!!! L’Inter raddoppia con Ranocchia. Ancora un cross perfetto di Cancelo che ha servito con una palla precisissima il difensore nerazzurro che di testa ha firmato il 2-0. Tutto è nato da un calcio di punizione nella trequarti dei giallorossi
66′- GOOOOOOL!!! L’Inter passa in vantaggio grazie ad un gol di Skriniar che di testa ha raccolto l’ottimo corner calciato da Cancelo, insaccando Puggioni. Tutto è nato da un calcio d’angolo procurato da Karamoh
65′- cambio per il Benevento: fuori Sandro, dentro Del Pinto
65′- cambio per l’Inter: esce Rafinha, al suo posto Karamoh
63′- Eder che occasione. Da solo davanti al portiere ha provato il pallonetto, ma la palla è terminata alta. L’arbitro in ritardo ha segnalato il fuorigioco
63′- il Benevento ha lamentato un calcio di rigore per un intervento scomposto in area di Ranocchia su Cataldi. Per l’arbitro non c’è nulla
62′- possesso del Benevento che cerca di addormentare i ritmi della partita
61′- fallo su Cancelo nella trequarti del Benevento. Punizione battuta velocemente, possesso per i nerazzurri
59′- giallo per Ranocchia dopo il fallo commesso su Brignola nella zona centrale del campo
57′- Occasionissima per Coda che servito da Brignola ha calciato alto da solo davanti ad Handanovic
56′- ammonito Candreva per un fallo commesso a centrocampo
55′- bel tiro da fuori area di Vecino che impegna Puggioni, il quale di pugno la mette in corner
53′-contropiede del Benevento, Coda fermato da un difensore dell’Inter sulla trequarti, per l’arbitro è tutto regolare
52′- un’ azione insistita dell’Inter, la palla è sfilata sul fondo dopo un passaggio sbagliato
51′- occasione per Candreva che lanciato in profondità si è trovato a tu per tu con Puggioni che è riuscito ad anticipare l’esterno nerazzurro
50′- ancora possesso palla per la squadra nerazzurra, ma i ritmi sono lenti
48′- tiro dalla distanza di Sandro, la palla è finita sul fondo non creando problemi ad Handanovic
47′- l’inter in possesso palla. Lancio lungo di Ranocchia per Eder, ma l’attaccante è finito in fuorigioco
45′- Comincia il secondo tempo, primo possesso per il Benevento. Cambio per il Benevento: Djuricic è uscito, al suo posto Cataldi

Leggi anche:  Juventus, le parole di Pirlo sulla sfida di domani. Poi il ricordo di Maradona

A San Siro è andato in scena un primo tempo in cui si è visto più il Benevento che l’Inter. I nerazzurri sono risultati macchinosi e mai veramente pericolosi (unico acuto, un colpo di testa di Perisic di poco a lato). La squadra di De Zerbi invece in più occasioni si è affacciate nella metà campo avversaria, insidiando più volte Handanovic. L’Inter è uscita dal campo sommersa dai fischi del Meazza.

45′- non ci sarà recupero: Inter-Benevento 0-0
45′- ancora il Benevento che ha provato in contropiede con Coda, bravo Skriniar a bloccare l’attaccante dei campani
44′- fuorigioco di Candreva dopo un lancio in profondità di Cancelo
43′- lancio lungo di  Ranocchia per Perisic, palla troppo profonda
41′- fallo di Candreva nella metà campo dei giallorossi
41′- Eder calcia direttamente sulla barriera dopo l’appoggio di Perisic
40′- Viola commette fallo su Rafinha. Punizione nella trequarti del Benevento in zona centrale
39′- corner per l’Inter. Palla calciata su Puggioni
37′- Brignola fa tutto da solo, sfuggito sulla destra  ha messo al centro un insidioso cross basso, ma Handanovic ha bloccato
36′- interessante cross in mezzo dei nerazzurri, la difesa del Benevento ha spazzato, pressing dell’Inter
35′- l’Inter prova a manovrare partendo dalla difesa, ma quante difficoltà per la squadra di Spaletti
33′- che occasione per il Benevento con Guilhereme che ha verticalizzato per Sandro che viene accompagnato sul fondo da Handanovic e Ranocchia
32′- fuorigioco di Eder
30′- punizione per il Benevento decentrato sulla sinistra. La difesa dell’Inter sventa il pericolo. Fallo di Sandro su Ranocchia
28′ Handanovic miracolo su un tiro potente di Coda. Che occasione per il Benevento
27′- cross dalla destra di Cancelo insidioso, Puggioni ha bloccato in uscita
26′- fallo di Letizia su Cancelo nella metà campo avversaria. Punizione battuta velocemente ma l’Inter ha perso palla
25′- ancora Benevento in avanti, passaggio in profondità per Coda intercettato dalla difesa nerazzurra
23′- che occasione per il Benevento in contropiede, tiro deviato da un difensore nerazzurro.
22′- interessante verticalizzazione di Ranocchia su Perisic, Sagna chiude in corner
20′-punizione per l’Inter nella sua metà campo, fallo di Viola su Cancelo
19′- intervento duro di Gagliardini su Sandro, punizione per i giallorossi
18′-punizione per il Benevento nella metà campo dell’Inter
17′- occasione per Perisic che di testa ha messo a lato un interessante pallone messo in mezzo da Cancelo
17′-fallo di Viola su Rafinha a centrocampo
15′-cross in mezzo dalla trequarti di D’Ambrosio, ma Puggioni blocca senza problemi
14′- l’Inter prova ad affacciarsi in avanti, ma non riesce a trovare lo spazio giusto per colpire il Benevento
12′-cross in mezzo dalla destra di Candreva che sfila sul fondo. Troppo profondo
11′- punizione per l’Inter nella sua metà campo per fallo su D’Ambrosio.
9′-occasione per Candreva imbucato da Eder, il giocatore nerazzurro si è visto deviata la conclusione sul fondo.  Corner per l’inter.
8′- ancora possesso palla per la squadra di De Zerbi, l’Inter prova a pressare, ma non riesce a recuperare il pallone
6′- occasione per il Benevento in contropiede. Sarà corner per le streghe. Nulla di fatto, la difesa dell’Inter allontana il pericolo
6′- l’Inter prova a manovrare a centrocampo
5′- il Benevento pericoloso con un cross dalla destra insidioso di Sagna
3′- lancio lungo per Coda, bloccato da Handanovic
2′- subito un Benevento audace che prova a fare la partita
1′- L’arbitro fischia il calcio d’inizio di Inter-Benevento. Primo controllo per l’inter

Leggi anche:  Pistocchi su Conte: "Otto anni fa gli chiesi se fosse il caso di passare al 4-4-2. Lo ha chiesto anche Capello ma a lui..."

20:44 Squadre nel tunnel
20:38 L’arbitro di questo match sarà Pairetto di Nichelino. Gli assistenti saranno: Longo e Santoro. Quarto uomo: Sacchi. Al Var: Maresca coadiuvato da Fiorito.

19:49 Formazione ufficiale Inter (4-2-3-1)
: Handanovic; Cancelo, Skriniar, Ranocchia, D’Ambrosio; Vecino, Gagliardini; Candreva, Rafinha, Perisic; Eder.

19:49 Formazione ufficiale Benevento (4-3-3): Puggioni; Tosca, Djimsiti, Sagna, Letizia; Sandro, Djuricic, Viola; Brignola, Coda, Guilherme.

19:42 Benvenuti amici di SuperNews alla diretta scritta di Inter-Benevento. Ecco a voi le formazioni ufficiali

Dopo Bologna-Genoa, sarà Inter-Benevento il secondo anticipo della 26esima giornata di Serie A. Un match sicuramente importante per entrambe le squadre, vogliose di continuare a sognare il raggiungimento degli obiettivi stagionali: la Champions League per l‘Inter e la salvezza per il Benevento. I nerazzurri, dopo l’illusoria vittoria ottenuta in casa contro il Bologna, sono usciti sconfitti nel match giocato sabato scorso a Marassi contro il Genoa a causa di un buffo autogol di Ranocchia e dell’immancabile gol dell’ex, Goran Pandev. I numeri dell’Inter sono piuttosto allarmanti: negli ultimi 10 match, infatti, sono arrivati solo 8 punti, frutto di 1 vittoria, 6 pareggi e 3 sconfitte. Dunque i nerazzurri se vorranno mantenere viva la speranza di ottenere un posto in Champion League, dovranno necessariamente fare bottino pieno contro il Benevento, anche perché le dirette concorrenti, Roma e Lazio, saranno impegnate in sfide complicate rispettivamente contro: Milan e Sassuolo.

Leggi anche:  Serie A, gli infortunati della 9ª giornata e i tempi di recupero

D’altro canto il Benevento di De Zerbi domenica scorsa ha ottenuto una inaspettata vittoria nello scontro salvezza contro il Crotone. Una boccata d’aria dopo le 4 sconfitte consecutive subite contro Bologna, Torino, Napoli e Roma. Purtroppo per le streghe, però, la corsa alla salvezza è davvero complicata, così come lo sarà questa trasferta dove la squadra di De Zerbi proverà a conquistare i suoi primi punti fuori casa, dopo aver perso  tutti i match finora disputati lontano dal Vigorito.

Inter-Benevento: probabili formazioni

Luciano Spalletti recupera Icardi, il quale però, molto probabilmente, partirà dalla panchina per questa sfida contro il Benevento. Al suo posto giocherà Eder dal 1′. Il mister di Certaldo, poi, dovrà sciogliere il dubbio a centrocampo dove in ballottaggio ci sono Rafinha, Gagliardini e Brozovic. In difesa, invece, è stato recuperato Miranda, ma il brasiliano partirà, come Icardi, dalla panchina.

De Zerbi, invece, dovrà rinunciare a D’Alessandro, ma recupera Guilherme (in campo dal 1′). A centrocampo ancora fiducia a Sandro e Cataldi, i quali assieme a Viola comporranno il centrocampo a tre delle streghe. 

INTER (4-2-3-1): Handanovic; Cancelo, Ranocchia, Skriniar, D’Ambrosio; Borja Valero, Vecino; Candreva, Rafinha, Perisic; Eder.
Panchina: Padelli, Lisandro Lopez, Santon, Dalbert, Miranda, Gagliardini, Brozovic, Karamoh, Eder, Pinamonti.
Diffidati: D’Ambrosio, Brozovic, Eder.
Indisponibili: Berni
Squalificati: nessuno

BENEVENTO (4-3-3): Puggioni; Sagna, Djimsiti, Tosca, Letizia; Sandro, Cataldi, Viola; Guilherme, Coda, Brignola.
Panchina: Brignoli, Gyamfi, Venuti, Costa, Billong, Del Pinto, Memushaj, Djuricic, Iemmello, Diabaté, Lombardi, Parigini.
Diffidati: Costa
Indisponibili: Antei, D’Alessandro.
Squalificati: Lucioni

Arbitro: Pairetto di Nichelino. Gli assistenti saranno: Longo e Santoro. Quarto uomo: Sacchi. Al VAR: Maresca e Fiorito.

A tra poco per il Live Inter-Benevento

  •   
  •  
  •  
  •