Crotone-Cosenza 0-1 (Video Gol Highlights): un gol di Idda ha deciso il derby calabrese

Pubblicato il autore: Gabriele Tufano Segui

Cosenza Calcio – Official Facebook


Crotone-Cosenza 0-1. 
La squadra di Braglia ha espugnato lo stadio “Ezio Scida” grazie alla rete siglata al 74’ del secondo tempo da Riccardo Idda. Il Cosenza, dunque, ha conquistato il secondo successo stagionale in campionato. Con questi tre punti, i lupi sono saliti al quindicesimo posto a -1 dal Crotone. Gli uomini di Oddo, invece, hanno subito la seconda sconfitta consecutiva, la settima in stagione. I pitagorici in seguito a questo risultato rimangono al quattordicesimo posto a +1 sulla zona play-out. Da segnalare le espulsioni di Martella (Crotone) e Maniero (Cosenza) entrambe nel primo tempo.

Video Highlights Crotone-Cosenza 0-1 | Serie B

https://youtu.be/X4rVdXg87dI


Crotone-Cosenza 0-1, il racconto del match

96′- l’arbitro Aureliano ha fischiato la fine del match: Crotone-Cosenza 0-1
96′- occasione per il Crotone: sugli sviluppi di un calcio di punizione, Cordaz ha provato a superare Perina con un colpo di testa terminato a pochi centimetri dalla traversa
95′- colpo di testa di Simi deviato da Pascali
92′- calcio di punizione per il Cosenza all’altezza della bandierina di sinistra
91′- calcio d’angolo per il Cosenza: i lupi hanno battuto corto
91′- destro a giro di Tutino deviato in corner da Curado
90′- ci saranno 6 minuti di recupero
86’- punizione per il Cosenza all’altezza del vertice sinistro dell’area di rigore: Legitimo ha provato a servire sul secondo palo Pascali, ma il giocatore del Cosenza ha commesso fallo in attacco
85’- ammonito Barberis. Il fallo è stato compiuto su Tutino
83’- tiro dalla bandierina per il Cosenza: palla respinta dal colpo di testa di Simi
82’- cartellino giallo per Spinelli. L’attaccante del Crotone in caduta ha colpito con i tacchetti il volto del portiere del Cosenza
80′- punizione per il Crotone sulla trequarti del Cosenza: traversone di Barberis troppo basso, la difesa dei lupi ha allontanato l’insidia
78’- corner per il Crotone: Tutino ha respinto il traversone
77’- cambio anche per il Crotone: fuori Molina, dentro Simi
77’- altra sostituzione per il Cosenza: Pacsali prende il posto di D’Orazio
76’- cambio per il Cosenza: esce Baez, entra Verna
74′- GOOOL! Il Cosenza passa in vantaggio con Idda. Il giocatore rossoblu è stato il più lesto a raccogliere la respinta di Cordaz sul colpo di testa di Baclet. Crotone-Cosenza 0-1
74′- calcio d’angolo per il Cosenza: il traversone sul primo palo è stato allontanato da Spinelli
73’- Crotone pericoloso: la conclusione dal limite di Firenze è terminata a pochi centimetri dal palo sinistro
71’- cartellino giallo per Molina
70′- cross sul secondo palo di Sampirisi: la palla è terminata direttamente sul fondo
69′- cambio per il Crotone: esce Budimir, entra Spinelli
68’- occasione Crotone: Firenze ha tentato un altro destro dal limite che è finito di poco a lato del palo destro
67′- calcio di punizione per il Cosenza all’altezza del vertice sinistro dell’area di rigore: cross sul secondo palo di D’Orazio respinto dalla retroguardia rossoblu
66′- cartellino giallo per Vaisanen
64′- Crotone in avanti con Firenze: il giocatore di Oddo ha provato una conclusione indirizzata alla sinistra di Perina che ha respinto senza problemi
63′- terzo calcio d’angolo consecutivo per il Cosenza: la difesa rossoblu ha allontanato l’insidia
63′- ancora corner per i Lupi: Vaisanen di testa ha deviato ancora in corner
62′- tiro dalla bandierina per il Cosenza
61′- traversone insidioso di D’Orazio per Baez, ma un difesone del Crotone ha allontanato il pericolo
59′- cambio per il Cosenza: esce Garritano, entra Baclet
57’- altra conclusione dalla distanza di Firenze: il tiro è terminato tra le mani di Purina
56’- Crotone pericoloso: Budimir a due passi da Perina ha provato a superare il portiere con un tiro basso indirizzato alla sua destra, ma l’estremo difensore del Cosenza si è superato e con il piede ha respinto
55′- occasione per il Cosenza: Tutino ha provato un tiro dal limite indirizzato verso l’angolino basso di sinistra, ma la palla è uscita di un soffio
53′- punizione per il Crotone: Budimir, servito al centro da un compagno, ha provato a concludere verso la porta avversaria, ma la sua conclusione è stata murata
51′- calcio di punizione per il Cosenza sulla trequarti del Crotone: il traversone al centro di D’Orazio è stato allontanato dall’intervento di  Vaisanen
49′- cross di Molina verso Budimir: buona chiusura di un difensore del Cosenza che di testa ha respinto la palla
46′- contropiede sprecato da Mungo che giunto al limite dell’area è stato chiuso dall’ottimo intervento di Barberis
45′- prima sostituzione per il Crotone: Marchizza prenderà il posto di Stoian
45′- si riparte! Sarà il Crotone a dare il via alla seconda frazione di gioco

Leggi anche:  Europei 2021, consegnata la borsa di studio SuperNews a sostegno dei futuri giornalisti sportivi

Crotone-Cosenza 0-0. La prima frazione di gioco è termina a reti inviolate. Da segnalare le espulsioni di Martella (Crotone) e Maniero (Cosenza).

46′- l’arbitro fischia la fine del primo tempo: Crotone-Cosenza 0-0
46’- Maniero ha colpito con il gomito Curado, l’arbitro non ha potuto fare a meno che rifilargli il secondo giallo
46’- CARTELLINO ROSSO PER MANIERO! ANCHE IL COSENZA IN DIECI UOMINI
45’- ci sarà 1 minuto di recupero
45’- ammonito Maniero per proteste
44’- Crotone in avanti con Firenze: la conclusione dal limite del giocatore di Oddo è terminato abbondantemente alto sopra la traversa
43’- cartellino giallo per Baez. Il fallo è stato compiuto su Rohden
42’- calcio d’angolo per il Cosenza: il cross basso è stato allontanato d Vaisanen
41′- fallo di Baez su Curado nella metà campo della squadra di Oddo
38′- calcio di punizione per il Cosenza sulla trequarti del Crotone: nessun pericolo per la difesa rossoblu
37’- il giocatore del Crotone è intervenuto in maniera scomposta, colpendo con la gamba il petto di Baez. I pitagorici, duqneu, saranno costretti a giocare più di 45′ in inferiorità numerica
36′- CARTELLINO ROSSO PER MARTELLA! IL CROTONE RIMANE IN 10
33′- secondo cartellino giallo per il Cosenza: ammonito anche D’Orazio
31′- il primo cartellino giallo del match è per Idda
30′- ancora Crotone insidioso: Stoian ha servito al centro Budimir che di testa ha colpito male spedendo la palla sul fondo
28′- cross pericoloso di Stoian sul secondo palo: né Budimir, né Firenze sono riusciti ad impattare il pallone
24’- calcio di punizione per il Crotone all’altezza del vertice sinistro dell’area di rigore: la battuta diretta di Barberis è stata deviata con i pugni da Perina
22′- calcio d’angolo per il Crotone: il traversone è stato bloccato da Perina
21′- occasione per il Crotone: Rohden a due passi da Perina ha provato un tiro indirizzato sul secondo palo, ma un difensore del Cosenza ha deviato in corner
17′- conclusione dai 25 metri di Maniero: la palla è terminata abbondantemente alta sopra la traversa
16’- corner per il Cosenza: nessun percolo per la difesa del Crotone
16′- Cosenza pericoloso: Vaisanen ha compiuto un’ottima chiusura su Maniero che era pronto impattare il pallone con la testa
14′- primo calcio d’angolo per il Cosenza: sugli sviluppi del corner D’Orazio ha tentato un tiro dalla distanza, ma la palla è terminata alta sopra la traversa
10′- fallo in attacco di Maniero. Si riprenderà con un calcio di punizione per il Crotone
8′- Martella ha cercato un compagno sul secondo palo, ma Perina in uscita ha bloccato la palla
5′- Rohden ha provato a servire Budimir in area, ma l’attaccante rossoblu non è riuscito a controllare la palla
3′- il Cosenza fa girare palla con precisione, ma il Crotone tiene bene il campo
1’- si comincia! L’arbitro fischia il calcio d’inizio di Crotone-Cosenza. Il primo possesso sarà per i Lupi

Leggi anche:  Lega Pro: il Mantova trova la prima vittoria in campionato ai danni del Piacenza

21:00- squadre in campo
20:46- il direttore di gara sarà Aureliano. Assistenti: Marchi e Formato. Quarto uomo: Maranesi.

20:45- Formazione ufficiale Crotone (4-3-3): 1 Cordaz; 31 Sampirisi, 23 Vaisanen, 2 Curado, 26 Martella; 20 Molina, 18 Barberis, 6 Rohden; 7 Firenze, 17 Budimir, 8 Stoian.
20:45- Formazione ufficiale Cosenza (4-3-3): 33 Perina; 2 Corsi, 5 Idda, 18 Legittimo, 11 D’Orazio; 21 Bruccini, 7 Mungo, 24 Garritano; 32 Baez, 19 Maniero, 25 Tutino.

16:45- Benvenuti amici di SuperNews alla diretta testuale di Crotone-Cosenza

Questa sera, alle ore 21:00, allo Stadio Ezio Scida andrà in scena il posticipo della 13a giornata di Serie B tra Crotone e Cosenza. I padroni di casa stanno attraversando un momento di difficoltà. La squadra di Oddo, al momento, milita in quattordicesima posizione con 12 punti. I rossoblu nelle ultime 9 partite hanno raccolto soltanto 6 punti, frutto di 1 vittoria, 3 pareggi e 5 sconfitte. L’ultimo successo del Crotone risale al 20 ottobre, quando grazie alle reti di Spinelli e Firenze i pitagorici superarono per 2-1 il Padova. Quel match tra l’altro coincide anche con l’ultima vittoria dei rossoblu all’Ezio Scida. Nelle successive due partite, infatti, gli uomini di Oddo hanno conquistato solo due pareggi contro Salernitana e Carpi.

Leggi anche:  Insigne al Napoli festeggia 400 presenze

Non va certo meglio al Cosenza che si trova in piena zona retrocessione. La squadra di Braglia, infatti, occupa la diciottesima posizione con soli 8 punti. I Lupi arrivano a questa sfida dopo il pirotecnico 3-2 subito per mano del Lecce; per il Cosenza si è trattato del terzo k.o. nelle ultime quattro partite, del sesto stagionale in campionato. Questa sera, dunque, sarebbe fondamentale per Maniero e compagni conquistare i tre punti. In caso di vittoria, infatti, gli uomini di Braglia aggancerebbero il Padova al quindicesimo posto e si porterebbero a -1 dal Crotone.

Crotone-Cosenza, le probabili formazioni

CROTONE (4-3-3): Cordaz; Sampirisi, Vaisanen, Curado, Martella; Rohden, Barberis, Molina; Firenze, Budimir, Stoian.
COSENZA (4-3-3): Perina; Corsi, Idda, Pascali, Legittimo; Bruccini, Palmiero, Mungo; Baez, Maniero, Tutino.

Arbitro: Aureliano. Assistenti: Marchi e Formato. Quarto uomo: Maranesi.

A tra poco con il LIVE Crotone-Cosenza 

 

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: