Federer-Zverev 5-7 6-7 (Video Highlights Atp Finals Londra 2018): lo svizzero si ferma in semifinale

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui
Federer

Alexander Zverev – Foto originale Getty Images © scelta da SuperNews

Roger Federer si ferma al penultimo atto delle Atp Finals per il secondo anno consecutivo. Lo svizzero, n°2 del seeding, è stato sconfitto dal tedesco Alexander Zverev (n°3), il quale si è imposto con il punteggio di 7-5 7-6(5) dopo un’ora e trentacinque minuti di gioco. Per il nativo di Amburgo si tratta della sesta semifinale del suo 2018, la prima alle Atp Finals, mentre il nativo di Basilea conclude qui la sua stagione, con quattro titoli vinti (Australian Open, Rotterdam, Stoccarda e Basilea) e tre finali perse (Indian Wells, Halle e Cincinnati) e otto settimane al n°1, diventando in questa maniera il tennista più anziano ad esservi riuscito (36 anni e 195 giorni).

La differenza tra i due l’ha fatta il diverso rendimento al servizio, con il quale Zverev ha ottenuto 7 ace e vinto l’88% dei punti con la prima, contro un 78% da parte di Federer e 3 ace realizzati. Nel dodicesimo game del primo parziale l’elvetico perde il set a 0 giocando un game orrendo, mentre nel secondo va avanti di un break ma il teutonico glielo recupera immediatamente. Il tie-break finale vede l’errore decisivo dello svizzero, che sbaglia una volée non difficilissima (prima invece un ball boy aveva perso la pallina dopo che Zverev aveva dovuto giocare la seconda di servizio, con il pubblico che non ha gradito ed ha fischiato pesantemente) e poi il tedesco chiude al secondo match point, attendendo il vincitore dell’altra semifinale tra Djokovic ed Anderson.

DIRETTA FEDERER-ZVEREV ATP FINALS LONDRA. CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

(2) ROGER FEDERER – (3) ALEXANDER ZVEREV 5-7 6-7(5), Center Court 
Semifinale Atp Finals Londra 2018 (cemento indoor)

16.47 – GAME, SET AND MATCH ZVEREV! Rovescio al volo per chiudere l’incontro, dopo 1h e 35′ (55′ la durata del secondo parziale)
16.47 –
Buon dritto e volée successiva ad annullare il primo. 5-6 ed ora serve il teutonico
16.46 –
L’elvetico sbaglia la volée: 4-6 e due match point
16.45 –
Gran punto vinto da Zverev, dopo che Federer aveva variato parecchio lo scambio. 4-5
16.44 –
Ace esterno del tedesco. 4-4 ed il pubblico continua a fischiare
16.43 –
Doppia pallina in campo, si ripete il punto
16.42 –
Altra buona prima. 4-3
16.41 –
Ottima prima di Federer: si gira sul 3-3
16.40 –
Buona chiusura a rete per Zverev. 2-2
16.40 –
Per ora comanda il servizio. 2-1 per lo svizzero
16.38 – Smash e dritto a rientrare: Federer vince il game a 0. TIE-BREAK 2° SET
16.34 –
Servizio e dritto per il teutonico. 5-6 e si garantisce almeno il tie-break
16.34 –
Ace al centro. 40-15
16.34 –
Brutto errore di dritto. 30-15
16.33 –
Zverev chiude a rete. 30-0
16.32 –
L’elvetico stecca di rovescio. 15-0
16.31 –
Game Federer. 5-5
16.30 –
Seconda sulla T e drop shot successivo. 40-15
16.30 –
Gran scambio ed il tedesco chiude con la volée alta. 30-15
16.29 –
Dritto in rete per Zverev. 30-0
16.26 –
Largo il rovescio incrociato di Federer. 4-5
16.25 –
Ace del teutonico. 30-15
16.25 –
Il nastro aiuta lo svizzero, che chiude in smash. 15 pari
16.24 –
Stecca il dritto Zverev e Federer fa suo il game. 4-4
16.23 –
Gran dritto a sventaglio. 30 pari
16.22 –
Ottima prima centrale. 15-30
16.22 –
Passante di rovescio per il tedesco, con l’elvetico che si espone troppo. 0-30
16.21 –
Rovescio in rete per Federer, dopo l’ennesima seconda di servizio. 0-15
16.19 –
Dritto in rete dello svizzero. 3-4
16.18 –
Ottimo rovescio incrociato. 40-0
16.18 –
Ace di Zverev. 15-0
16.17 –
Game Federer. 3-3
16.16 –
Troppo lenta la volée ed il tedesco ci arriva. 40-30
16.15 –
Servizio e dritto per l’elvetico. 15 pari
16.12 –
Zverev tiene la battuta. 2-3
16.12 –
Dritto in avanzamento del tedesco ed altro rovescio in rete per Federer. 40-0
16.10 –
Rovescio in rete per lo svizzero. 15-0
16.09 – CONTRO-BREAK ZVEREV! Larga di poco la difesa in slice di Federer: 2-2
16.08 –
Ottima risposta del teutonico: 15-40 e due chance di contro-break immediato
16.07 –
Parte male in questo game l’elvetico. 0-30
16.04 – BREAK FEDERER! Gran rovescio lungolinea e buona reazione dopo il set perso: 2-1
16.03 –
Lungo il rovescio dello svizzero. 30-40
16.02 –
Altro scambio fatto di variazioni ma questa volta lo vince il tedesco. 15-40
16.01 –
Dritto a rientrare incredibile (confermato dal falco). 0-40 e tre palle break
16.00 –
Soffre ancora le variazioni dell’elvetico. 0-30
16.00 –
Lungo il rovescio di Zverev. 0-15
15.59 –
Game Federer. 1-1
15.58 –
Lungo il pallonetto del teutonico. 40-0
15.57 –
Zverev tiene la battuta a 0. 0-1
15.56 –
Due dritti sbagliati dallo svizzero, il cui foot work non pare molto rapido. 30-0
15.55 –
Inizia il secondo set, serve nuovamente il tedesco
15.52 – GAME AND FIRST SET ZVEREV! Ancora un errore di dritto per il nativo di Basilea e parziale chiuso dopo 40′
15.52 –
Dritto in rete per Federer: 0-40 e tre set point concessi
15.52 –
Gran passante di dritto per il tedesco. 0-30


15.49 –
Ottima prima. 5-6 e Zverev si garantisce almeno il tie-break
15.49 –
Rovescio in rete. 40-30
15.48 –
L’elvetico torna a variare ed il tedesco sbaglia. 40-15
15.47 –
Servizio e rovescio lungolinea per Zverev. 30-0
15.45 –
Ace al centro e game Federer. 5-5
15.45 –
Smash a segno per il tedesco. 40-15
15.44 –
Ottima parata a rete dello svizzero. 40-0
15.44 –
Lungo il dritto di Zverev. 15-0
15.41 –
Altre due ottime prime ed il teutonico tiene la battuta. 4-5
15.41 –
Ace di Zverev. 30-0
15.39 –
Ace centrale e Federer fa suo il game. 4-4
15.39 –
Servizio e dritto. 40-15
15.39 –
Largo il dritto in uscita dal servizio. 30-15
15.38 –
Servizio vincente per l’elvetico. 30-0
15.35 –
Ace esterno. 3-4
15.35 –
Buona parata a rete del tedesco. 40-30
15.34 –
Lunga la risposta col back di rovescio. 30 pari
15.34 –
Gran scambio fatto di variazioni e poi Federer conclude con un passante al corpo. 15-30
15.32 –
Dritto in rete per Zverev. 15 pari
15.31 –
Altro gran duello vinto a rete dallo svizzero, che fa suo il game. 3-3
15.30 –
Stessa tattica di prima e al teutonico non riesce il tweener. 30-15
15.29 –
Questa volta si rifà, dopo che aveva iniziato con una palla corta tagliata. 15 pari
15.29 –
Federer perde lo scambio a rete. 0-15
15.26 –
Buona prima esterna e Zverev tiene ancora la battuta. 2-3
15.26 –
Buona volée. 40-15
15.25 –
Dritto a sventaglio per il tedesco. 30-15
15.24 –
Non riesce il passante in corsa di dritto al nativo di Basilea. 15-0
15.23 –
Game a 0 anche per Federer. 2-2
15.22 –
Ottima prima dello svizzero. 15-0
15.20 –
Servizio e rovescio. 1-2
15.20 –
Due ottime prime per Zverev. 30-0
15.19 –
Game Federer. 1-1
15.18 –
Il nastro aiuta il tedesco, che poi chiude col dritto lungolinea. 40-30
15.18 –
Rovescio di Zverev in rete. 40-15
15.17 –
Perde il controllo del dritto. 30-15
15.16 –
Lungo il recupero sulla volée di Federer. 15-0
15.15 –
Ace centrale del teutonico. 0-1
15.14 –
Buona prima esterna. 40-30
15.14 –
Doppio fallo di Zverev e rovescio in rete dell’elvetico. 30 pari
15.12 – Iniziato il match, serve il tedesco
15.03 –
Giocatori in campo per il riscaldamento
13.54 –
Buon pomeriggio appassionati di SuperNews e benvenuti alla diretta scritta da parte di Mattia Orlandi. In corso la prima semifinale di doppio e non prima delle 15.00 italiane ci sarà la prima semifinale di singolare delle Atp Finals tra Federer e Zverev

Leggi anche:  LIVE Picerno ACR Messina Serie C in diretta, cronaca e risultato in tempo reale

Federer se la vedrà con Zverev nella semifinale delle Atp Finals Londra 2018

Lo svizzero, testa di serie n°2, dopo aver vinto il gruppo Hewitt battendo l’austriaco Dominic Thiem ed il sudafricano Kevin Anderson (nonostante la sconfitta nel primo incontro con il giapponese Kei Nishikori), affronterà nel penultimo atto delle Atp Finals il tedesco Alexander Zverev (n°3, secondo nel gruppo Kuerten), contro il quale è avanti per 3-2 nei precedenti.

Il nativo di Basilea ha iniziato il proprio 2018 alla Hopman Cup (esibizione a squadre nazionali), per poi presentarsi all’Australian Open e portarselo a casa battendo in finale il croato Marin Cilic. In febbraio si reca a Rotterdam e fa suo anche questo torneo, in cui ha la meglio sul bulgaro Grigor Dimitrov nell’ultimo atto. La terza finale del 2018 arriva in marzo nel Masters 1000 di Indian Wells ma viene sconfitto dall’argentino Juan Martin Del Potro, mentre in quello di Miami è eliminato nel secondo turno per mano dell’australiano Thanasi Kokkinakis.

Leggi anche:  LIVE Picerno ACR Messina Serie C in diretta, cronaca e risultato in tempo reale

Per il secondo anno di fila salta l’intera stagione sul rosso e si ripresenta in quella “verde”, dove vince il suo terzo titolo stagionale a Stoccarda (battendo in finale il canadese Milos Raonic). Nel suo feudo di Halle arriva invece una sconfitta nell’ultimo atto per mano del croato Borna Coric, mentre a Wimbledon è costretto alla resa nei quarti di finale (avanti 2 set a 0 ed avendo un match point) contro il sudafricano Kevin Anderson.

Al rientro sui campi in cemento arriva in finale nel 1000 di Cincinnati, dove affronta per la quarantaseiesima volta in carriera il serbo Novak Djokovic ma ne esce sconfitto (prima volta nel torneo dell’Ohio, dato che aveva vinto tutte le sette precedenti finali), fermandosi poi a sorpresa nel quarto turno dell’US Open per mano dell’australiano John Millman. Dopo oltre un mese di pausa dal tour principale, rientra nel 1000 di Shanghai e si ferma in semifinale, sconfitto ancora da Coric, per poi vincere il suo quarto titolo stagionale a Basilea (battendo in finale il rumeno Marius Copil). Ultimo torneo prima delle Finals è stato il 1000 di Parigi Bercy, dove ha raggiunto la semifinale ma è stato nuovamente sconfitto, dopo una battaglia di tre ore, da Djokovic.

Leggi anche:  LIVE Picerno ACR Messina Serie C in diretta, cronaca e risultato in tempo reale

Il nativo di Amburgo ha cominciato anch’egli l’anno alla Hopman Cup (torneo di esibizione a squadre, divise per nazioni), per poi fermarsi al terzo turno dello Slam australiano, dove è stato sconfitto dal coreano Hyeon Chung. A Rotterdam arriva al secondo turno (sconfitto dall’italiano Andreas Seppi), mentre ad Acapulco perde in semifinale contro l’argentino Juan Martin Del Potro (vincitore poi del torneo). Nel Masters 1000 di Indian Wells subisce una sconfitta nel secondo turno, mentre in quello di Miami raggiunge la finale e viene fermato dallo statunitense John Isner.

Con l’inizio della stagione sulla terra battuta, i risultati continuano ad arrivare: prima la semifinale nel 1000 di Montecarlo, poi due titoli consecutivi a Monaco di Baviera (contro il connazionale Philipp Kohlschreiber) e a Madrid (contro l’austriaco Dominic Thiem), prima di venir sconfitto in finale a Roma dallo spagnolo Rafael Nadal. All’Open di Francia raggiunge il suo primo quarto di finale in uno Slam, mentre su erba delude: battuta d’arresto all’esordio ad Halle (battuto dal croato Borna Coric, che poi vincerà il titolo) e terzo turno nei Championships.

Al rientro sui campi in cemento centra il titolo a Washington (battendo nell’ultimo atto l’australiano Alex De Minaur), salvo poi raggiungere i quarti a Toronto, il secondo turno a Cincinnati e delude nuovamente nello Slam statunitense con un altro terzo turno. Nel mese di ottobre rientra a Pechino ma subisce una battuta d’arresto al secondo turno, a cui seguono le semifinali raggiunte nel 1000 di Shanghai e a Basilea e prima delle Atp Finals si ferma ai quarti nel 1000 di Parigi Bercy.

Federer – Zverev, i precedenti
Atp Finals Londra 2017 – Cemento indoor – Round Robin – FEDERER b. Zverev 7-6(6) 5-7 6-1
Montréal 2017 – Cemento – Finale – ZVEREV b. Federer 6-3 6-4
Halle 2017 – Erba – Finale – FEDERER b. Zverev 6-1 6-3
Halle 2016 – Erba – Semifinale – ZVEREV b. Federer 7-6(4) 5-7 6-3
Roma 2016 – Terra battuta – Secondo turno – FEDERER b. Zverev 6-3 7-5

Federer – Zverev, dove seguire il match
L’incontro sarà visibile in diretta esclusiva sui canali di Sky Sport, con la possibilità di seguirlo anche in diretta streaming tramite i servizi Sky Go e NOW TV.

  •   
  •  
  •  
  •