Sci alpino maschile, slalom speciale Levi 2019: Kristoffersen beffa Noel. 10° Moelgg, 12° Vinatzer, Pinturault out

Pubblicato il autore: Mattia Orlandi Segui

Slalom speciale Levi

Henrik Kristoffersen si riscatta dopo la prova opaca nello slalom gigante Soelden e si impone nello slalom speciale Levi, primo in questa disciplina per quanto riguarda la Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2019-2020. Il norvegese, quarto dopo la prima manche, alza decisamente il livello e beffa il francese Clement Noel per soli 9 centesimi (mentre lo scorso anno proprio Kristoffersen perse con lo stesso distacco dall’austriaco Marcel Hirscher), con l’elvetico Daniel Yule che completa il podio (a 18 centesimi). Due azzurri si sono qualificati tra i primi dieci, con Manfred Moelgg decimo (sesto dopo la prima manche) e Alex Vinatzer dodicesimo (era tredicesimo).

Gli outsider di giornata sono stati lo svedese Kristoffer Jakobsen ed il tedesco Linus Strasser, che hanno recuperato quindici posizioni a testa ed hanno chiuso in sesta ed ottava posizione. Diciannovesima vittoria in carriera per il venticinquenne nativo di Lørenskog, sedicesima in slalom speciale, che gli consente di prendere la vetta sia nella classifica generale (grazie anche alla pessima prova del rivale Alexis Pinturault, che non ha marcato punti) che in quella di specialità.

Per quanto riguarda gli altri azzurri nessuno si è qualificato per la seconda manche, con Riccardo Tonetti e Giuliano Razzoli che hanno chiuso in 32ª posizione, Tommaso Sala in 35ª, Simon Maurberger e Fabian Bacher al 49° e 52° posto mentre Stefano Gross e Federico Liberatore non hanno concluso la loro prova.

CLASSIFICA FINALE SLALOM SPECIALE LEVI

1. Henrik Kristoffersen (NOR) 1:48.55
2. Clement Noel (FRA) +0.09
3. Daniel Yule (SUI) +0.18
4. Ramon Zenhaeusern (SUI) +0.27
5. André Myhrer (SWE) +0.34
6. Kristoffer Jakobsen (SWE) +0.53
7. Christian Hirschbuehl (AUT) +0.74
8. Linus Strasser (GER) +0.89
9. Sebastian Foss-Solevaag (NOR) +0.92
10. Manfred Moelgg (ITA) +0.98
11. Michael Matt (AUT) +1.00
12. Alex Vinatzer (ITA) +1.11
13. Sandro Simonet (SUI) +1.12
14. Istok Rodes (CRO) +1.17
15. Manuel Feller (AUT) +1.21
16. Filip Zubcic (CRO) +1.23
17. Luca Aerni (SUI) +1.34
17. Loic Meillard (SUI) +1.34
19. Elias Kolega (CRO) +1.35
20. Marc Digruber (AUT) +1.46
21. Zan Kranjec (SLO) +1.56
22. Tanguy Nef (SUI) +1.69
23. Stefan Hadalin (SLO) +1.72
24. Pavel Trikhichev (RUS) +1.75
25. Marco Schwarz (AUT) +1.82
26. Trevor Philp (CAN) +2.04
27. Leif Kristian Nestvold-Haugen (NOR) +2.09
28. Armand Marchant (BEL) +2.13

DNF Dave Ryding (GBR)
DNF Johannes Strolz (AUT)

CLASSIFICA GENERALE
1. Henrik Kristoffersen (NOR) 113 punti
2. Alexis Pinturault (FRA) 100
3. Clement Noel (FRA) 80
3. Mathieu Faivre (FRA) 80
5. Zan Kranjec (SLO) 70
6. Daniel Yule (SUI) 60
7. Ramon Zenhaeusern (SUI) 50
7. Tommy Ford (USA) 50
9. André Myhrer (SWE) 45
9. Ted Ligety (USA) 45

CLASSIFICA SLALOM SPECIALE
1. Henrik Kristoffersen (NOR) 100 punti
2. Clement Noel (FRA) 80
3. Daniel Yule (SUI) 60
4. Ramon Zenhaeusern (SUI) 50
5. André Myhrer (SWE) 45
6. Kristoffer Jakobsen (SWE) 40
7. Christian Hirschbuehl (AUT) 36
8. Linus Strasser (GER) 32
9. Sebastian Foss-Solevaag (NOR) 29
10. Manfred Moelgg (ITA) 26

CLICCA QUI PER AGGIORNARE IL LIVE

SLALOM SPECIALE LEVI 2019
Levi Black, seconda gara della Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2019-2020

14.06 – Noel perde la linea sul ripido e non riesce a recuperare! Kristoffersen, così, riesce a vincere per soli nove centesimi. Completa il podio lo svizzero Yule, mentre è sono decimo e dodicesimo gli azzurri Moelgg e Vinatzer
14.04 – Ryding scivola sul muro e finisce fuori gara
14.02 –
Zenhaeusern è stato troppo conservativo nella sua prova ma si deve accontentare, per ora, del 3° posto
14.00 –
Kristoffersen entra cattivo sul muro e si prende la prima posizione dello slalom speciale Levi (in attesa dei primi 3)
13.57 – Buona partenza per Moelgg, che però perde tanto negli ultimi due settori
13.55 –
Al contrario Yule scia meglio sul ripido e si prende il comando
13.53 –
Anche lo svedese Myhrer perde molto sul muro ma conserva 19 centesimi e passa in testa, allo slalom speciale Levi, davanti al connazionale
13.50 –
Brutto errore sul muro per Nestvold-Haugen e chiude in penultima posizione. Ora mancano i migliori otto
13.46 –
Anche Matt termina alle spalle di Jakobsen e Strasser, autori di due ottime seconde manche nello slalom speciale Levi
13.43 – Buona partenza per Vinatzer, che però perde molto negli ultimi due settori e chiude con 58 centesimi di ritardo
13.40 –
La pista è piuttosto segnato e Simonet si siede troppo sul dosso del muro, chiudendo al terzo posto
13.38 –
Non una gran manche per il connazionale Digruber. Prosegue la nevicata sulla Levi Black
13.34 –
Errore sul muro anche per l’austriaco Feller, limitando poi i danni nel finale. Ora mancano gli ultimi 16 di questo slalom speciale Levi
13.33 –
Il connazionale Schwarz scia in maniera troppo conservativa e termina al terzultimo posto
13.30 – L’austriaco Strolz si inclina alla fine del muro e scivola
13.29 –
Jakobsen aumenta il proprio vantaggio sul tedesco e si prende il primo posto, dopo una bella discesa
13.26 –
Strasser effettua un’ottima manche, incrementando il vantaggio e passando in testa a questo slalom speciale Levi
13.24 –
Aerni parte forte, poi sbaglia qualcosa sul muro e fa lo stesso tempo del connazionale Meillard
13.23 –
La discesa di Nef conferma l’ottima prova del croato
13.21 –
Trikhichev perde molto sul muro e chiude a mezzo secondo di distacco
13.20 –
Anche Philp patisce la nevicata e termina ad oltre otto decimi di ritardo
13.19 –
Marchant non è altrettanto brillante ma scia per concludere la prova e portare a casa dei punti
13.17 –
Zubcic incrementa il vantaggio e passa in testa allo slalom speciale Levi
13.16 –
L’elvetico chiude con il tempo di 1:49.89
13.08 –
Il primo a scendere, nella seconda parte di gara, sarà lo svizzero Meillard. La neve scende più copiosa, rispetto all’inizio della prima manche

SECONDA MANCHE SLALOM SPECIALE LEVI ORE 13.15

CLASSIFICA PRIMA MANCHE SLALOM SPECIALE LEVI
1. Clement Noel (FRA) 54.55
2. Dave Ryding (GBR) +0.39
3. Ramon Zenhaeusern (SUI) +0.66
4. Henrik Kristoffersen (NOR) +0.68
5. Christian Hirschbuehl (AUT) +0.78
6. Manfred Moelgg (ITA) +0.91
7. Daniel Yule (SUI) +0.94
8. André Myhrer (SWE) +1.00
9. Leif Kristian Nestvold-Haugen (NOR) +1.16
10. Elias Kolega (CRO) +1.33
11. Michael Matt (AUT) +1.36
12. Istok Rodes (CRO) +1.44
13. Alex Vinatzer (ITA) +1.53
14. Sebastian Foss-Solevaag (NOR) +1.54
15. Sandro Simonet (SUI) +1.59
15. Marc Digruber (AUT) +1.59
17. Manuel Feller (AUT) +1.72
18. Marco Schwarz (AUT) +1.73
19. Zan Kranjec (SLO) +1.74
20. Johannes Strolz (AUT) +1.80
21. Kristoffer Jakobsen (SWE) +1.83
22. Stefan Hadalin (SLO) +1.92
23. Linus Strasser (GER)
24. Luca Aerni (SUI) +2.15
25. Tanguy Nef (SUI) +2.16
26. Pavel Trikhichev (RUS) +2.20
27. Trevor Philp (CAN) +2.22
28. Armand Marchant (BEL) +2.24
29. Filip Zubcic (CRO) +2.25
29. Loic Meillard (SUI) +2.25

32. Riccardo Tonetti (ITA) +2.33
32. Giuliano Razzoli (ITA) +2.33
35. Tommaso Sala (ITA) +2.47
49. Simon Maurberger (ITA) +3.39
52. Fabian Bacher (ITA) +3.49
DNF Stefano Gross (ITA)
DNF Federico Liberatore (ITA)

11.23 – Fuori sia Razzoli che Tonetti, dai primi 30, oltre a Sala
11.16 – Il francese Pinturault, leader della classifica generale, è fuori dalla seconda manche dello slalom speciale Levi
11.14 – Discreta prova del connazionale Sala e, per ora, è nei primi 30
11.08 – L’azzurro Maurberger rischia di scivolare sul ripido e questo errore gli nega una qualifica quasi certa
11.02 –
Ottima prova di Nestvold-Haugen, specialmente sul ripido, e così conquista un posto tra i primi 10. Scesi i primi 30 di questo slalom speciale Levi: in testa Noel, davanti a Ryding e Zenhaeusern. 6° Moelgg, 13° Vinatzer, 23° Razzoli, fuori Gross
10.57 – Discreta la prestazione di Vinatzer, che commette qualche sbavatura sul ripido dopo un’ottima parte iniziale
10.53 –
Gran prova del croato Kolega, che si piazza davanti al connazionale
10.49 – Il quarantenne Lizeroux parte discretamente ma poi inforca sul muro
10.48 –
Popov parte bene ma perde tantissimo nell’ultimo tratto, terminando alle spalle di Razzoli
10.47 –
Troppo decisa la sciata di Grange e la paga, chiudendo con 2.32 secondi di ritardo
10.46 –
Buona prestazione anche di I.Rodes, che scalza il norvegese dalla top-10 dello slalom speciale Levi
10.44 –
Foss-Solevaag rischia di scivolare sul ripido e termina al decimo posto provvisorio
10.43 –
Discreta prova di Hadalin, che mantiene un ritardo inferiore ai due secondi
10.42 – Razzoli non è particolarmente veloce e lo paga nel tratto ripido. 2.33 secondi il distacco da Noel
10.38 –
Schwarz è quasi scivolato sul muro e contiene i danni nel finale, chiudendo con un ritardo di 1.73 secondi. Scesi i primi 15 di questo slalom speciale Levi
10.37 –
Parte forte Ryding ed è davanti a Noel, salvo perdere ben sei decimi sul muro e terminare alle sue spalle
10.35 –
Ottima prima manche di Hirschbuehl, che si piazza al quarto posto
10.33 –
Molto buona la prestazione di Myhrer, che contiene il ritardo nel finale e chiude ad un secondo da Noel
10.32 –
Anche Meillard patisce la pista segnata e chiude al penultimo posto provvisorio dello slalom speciale Levi
10.30 – L’italiano Gross parte male e poi inforca sul muro
10.29 –
Male anche il transalpino Muffat-Jeandet, che fa anche peggio di Pinturault. La nevicata si è intensificata
10.27 – Buona prova dell’azzurro Moelgg, che chiude a meno di un secondo di distacco
10.25 –
Pessima, invece, la prestazione del connazionale Pinturault (leader della CdM generale). Ritardo di ben 2.48 secondi
10.24 – Prova senza sbavature del francese Noel, che si prende la vetta con ben 66 centesimi di vantaggio
10.22 –
Matt perde costantemente, in ogni settore, e chiude al penultimo posto provvisorio dello slalom speciale Levi. La pista inizia a segnarsi un po’
10.20 –
Buona prova di Kristoffersen e termina ad appena 2 centesimi da Zenhaeusern
10.19 –
Feller va subito all’attacco ma l’atteggiamento non paga e chiude ad oltre un secondo
10.17 –
Anche il connazionale Yule è costante, rischiando di scivolare nel finale e termina la prova a 28 centesimi
10.16 –
Manche regolare da parte dello svizzero, che chiude con il tempo di 55.21
10.00 –
Buongiorno appassionati di SuperNews e benvenuti, da parte di Mattia Orlandi, alla diretta scritta dello slalom speciale Levi 2019, seconda prova anche per la Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2019-2020. Il primo a scendere sarà Ramon Zenhaeusern e sta nevicando sulla Levi Black

Slalom speciale Levi 2019: i pettorali di partenza

Dopo l’inizio della stagione con lo slalom gigante Soelden (Austria), la Coppa del Mondo di sci alpino maschile 2019-2020 si sposta in Finlandia per la gara in programma sulla Levi Black, ossia lo slalom speciale Levi. Alle ore 10.15 italiane è previsto l’inizio della prima manche ed alle 13.15 avrà luogo la seconda, con l’austriaco Marcel Hirscher che non difenderà il titolo di specialità, avendo annunciato il ritiro prima dell’inizio della stagione. Di seguito i pettorali di partenza designati per la prima manche dello slalom speciale Levi:

1 ZENHAEUSERN Ramon 1992 SUI Rossignol
2 YULE Daniel 1993 SUI Fischer
3 FELLER Manuel 1992 AUT Atomic
4 KRISTOFFERSEN Henrik 1994 NOR Rossignol
5 MATT Michael 1993 AUT Rossignol
6 NOEL Clement 1997 FRA Dynastar
7 PINTURAULT Alexis 1991 FRA Head
8 MOELGG Manfred 1982 ITA Fischer
9 MUFFAT-JEANDET Victor 1989 FRA Salomon
10 GROSS Stefano 1986 ITA Voelkl
11 MEILLARD Loic 1996 SUI Rossignol
12 MYHRER Andre 1983 SWE Head
13 HIRSCHBUEHL Christian 1990 AUT Rossignol
14 RYDING Dave 1986 GBR Dynastar
15 SCHWARZ Marco 1995 AUT Atomic
16 RAZZOLI Giuliano 1984 ITA Voelkl
17 HADALIN Stefan 1995 SLO Rossignol
18 FOSS-SOLEVAAG Sebastian 1991 NOR Voelkl
19 RODES Istok 1996 CRO Atomic
20 GRANGE Jean-Baptiste 1984 FRA Rossignol
21 POPOV Albert 1997 BUL Head
22 LIZEROUX Julien 1979 FRA Salomon
23 KOLEGA Elias 1996 CRO Atomic
24 DIGRUBER Marc 1988 AUT Atomic
25 VIDOVIC Matej 1993 CRO Head
26 VINATZER Alex 1999 ITA Nordica
27 NEF Tanguy 1996 SUI Fischer
28 STEHLE Dominik 1986 GER Atomic
29 KRANJEC Zan 1992 SLO Rossignol
30 NESTVOLD-HAUGEN Leif Kristian 1987 NOR Rossignol
31 PHILP Trevor 1992 CAN Rossignol
32 AERNI Luca 1993 SUI Salomon
33 SIMONET Sandro 1995 SUI Rossignol
34 MAURBERGER Simon 1995 ITA Atomic
35 NORDBOTTEN Jonathan 1989 NOR Head
36 SCHMIDIGER Reto 1992 SUI Nordica
37 ZAMPA Adam 1990 SVK Salomon
38 TRIKHICHEV Pavel 1992 RUS Rossignol
39 SALA Tommaso 1995 ITA Salomon
40 WINTERS Luke 1997 USA Rossignol
41 STROLZ Johannes 1992 AUT Head
42 FOURNIER Simon 1997 CAN Rossignol
43 KETTERER David 1993 GER Blizzard
44 READ Erik 1991 CAN Atomic
45 ZLATKOV Kamen 1997 BUL
46 DOPFER Fritz 1987 GER Nordica
47 STRASSER Linus 1992 GER Rossignol
48 TONETTI Riccardo 1989 ITA Blizzard
49 MARCHANT Armand 1997 BEL Salomon
50 KOYAMA Yohei 1998 JPN Head
51 JAKOBSEN Kristoffer 1994 SWE Fischer
52 CHRISTENSEN Simen Ramberg 1993 NOR Atomic
53 NARITA Hideyuki 1993 JPN Salomon
54 BERNDT Ondrej 1988 CZE Atomic
55 del CAMPO Juan 1994 ESP Nordica
56 LIBERATORE Federico 1995 ITA Voelkl
57 RASCHNER Dominik 1994 AUT Rossignol
58 ROCHAT Marc 1992 SUI Nordica
59 BUFFET Robin 1991 FRA Salomon
60 HAUGAN Timon 1996 NOR Rossignol
61 EFIMOV Simon 1996 RUS Head
62 GRAF Mathias 1996 AUT Rossignol
63 TAYLOR Laurie 1996 GBR
64 MUHLEN-SCHULTE Louis 1998 AUS
65 HOLZMANN Sebastian 1993 GER Rossignol
66 BACHER Fabian 1993 ITA Fischer
67 HENTTINEN Jens 1993 FIN Augment
68 TREMMEL Anton 1994 GER Nordica
69 OHKOSHI Ryunosuke 1988 JPN Head
70 ZUBCIC Filip 1993 CRO Atomic
71 ALLIOT LUGAZ Baptiste 1995 FRA Dynastar
72 McGRATH Atle Lie 2000 NOR Head
73 KOLEGA Samuel 1999 CRO
74 HEDSTROEM Tobias 1998 SWE Head
75 TORVINEN Turo 2000 FIN
76 MANKINEN Miikka 1997 FIN Atomic
77 SJOBERG Marlon 1997 FIN
78 POHJOLAINEN Jesper 2001 FIN
79 JARVIKARE Henrik 1999 FIN Augment

Slalom speciale Levi: l’albo d’oro dello sci alpino maschile sulla Levi Black
12 novembre 2006, Coppa del Mondo 2006-2007: 1. Benjamin Raich (Austria) 2. Markus Larsson (Svezia) 3. Giorgio Rocca (Italia)
16 novembre 2008, Coppa del Mondo 2008-2009: 1. Jean-Baptiste Grange (Francia) 2. Bode Miller (USA) 3. Mario Matt (Austria)
15 novembre 2009, Coppa del Mondo 2009-2010: 1. Reinfried Herbst (Austria) 2. Ivica Kostelić (Croazia) 3. Jean-Baptiste Grange (Francia)
13 novembre 2010, Coppa del Mondo 2010-2011: 1. Jean-Baptiste Grange (Francia) 2. André Myhrer (Svezia) 3. Ivica Kostelić (Croazia)
11 novembre 2012, Coppa del Mondo 2012-2013: 1. André Myhrer (Svezia) 2. Marcel Hirscher (Austria) Jens Byggmark (Svezia)
17 novembre 2013, Coppa del Mondo 2013-2014: 1. Marcel Hirscher (Austria) 2. Mario Matt (Austria) 3. Henrik Kristoffersen (Norvegia)
16 novembre 2014, Coppa del Mondo 2014-2015: 1. Henrik Kristoffersen (Norvegia) 2. Marcel Hirscher (Austria) 3. Felix Neureuther (Germania)
13 novembre 2016, Coppa del Mondo 2016-2017: 1. Marcel Hirscher (Austria) 2. Mario Matt (Austria) 3. Manfred Mölgg (Italia)
12 novembre 2017, Coppa del Mondo 2017-2018: 1. Felix Neureuther (Germania) 2. Henrik Kristoffersen (Norvegia) 3. Mattias Hargin (Svezia)
18 novembre 2018, Coppa del Mondo 2018-2019: 1. Marcel Hirscher (Austria) 2. Henrik Kristoffersen (Norvegia) 3. André Myhrer (Svezia)

Sci alpino maschile, slalom speciale Levi 2019: dove seguirlo in TV
Lo slalom speciale Levi sarà trasmesso in diretta sia da Rai Sport che da Eurosport (disponibile sia su Sky che su Dazn), con la possibilità di usufruire dei servizi streaming di RaiPlay ed Eurosport Player.

  •   
  •  
  •  
  •